menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In amichevole a Modena le Pantere dell'Imoco Volley vincono al tie-break con Bergamo

Il match ha concluso la due giorni di allenamenti in terra modenese con la presenza anche delle giovani di B1 del Volley Pool Piave

Grande entusiasmo e pienone al PalaAnderlini di Modena per l’Imoco Volley che con l’amichevole contro la Zanetti Bergamo ha concluso la due giorni di allenamenti in terra modenese con la presenza anche delle giovani di B1 del Volley Pool Piave, che si sono confrontate in allenamento con le pari età della Scuola Anderlini, partner del club gialloblù in un’intensa attività di collaborazione tra due prestigiosi centri nevralgici della pallavolo giovanile italiana.

Coach Santarelli può così trarre il bilancio dopo questa “tournée” che ha visto le sue Pantere giocare due amichevoli di spessore, a Mantova con la Pomì e con le orobiche, due formazioni di A1 che hanno dato modo al coach gialloblù di valutare il lavoro fatto finora in palestra da Wolosz e compagne, che domani parteciperanno al pranzo sociale di Imoco Group e Antonio Carraro spa a Cavrie, che ogni anno vede le Pantere ospiti d’onore all’evento che coinvolge tutti i dipendenti per un momento di festa conviviale.

La partita con Bergamo ha visto l’Imoco schierare dall’inizio capitan Wolosz con Egonu in diagonale, Sylla e Geerties schiacciatrici, Folie e De Kruijf centrali, libero De Gennaro. Il primo parziale fila liscio per le Pantere campionesse d’Italia che contano su una Paola Egonu in palla (7 punti), ben coadiuvata da una De Kruijf perfetta in attacco (4/4), mentre Wolosz da spettacolo non solo in distribuzione, ma anche concludendo in prima persona (4 punti con 1 muro vincente). Riscatto di Bergamo nel secondo set, con la polacca Smarzek scatenata (8 punti) e un servizio che mette in difficoltà la ricezione della squadra di coach Santarelli, che subisce un break nella parte centrale e non riesce a recuperare cedendo le armi ai break delle orobiche di coach Abbondanza per 16-25.

Nel terzo set pronto riscatto delle Pantere che iniziano a martellare sbagliando pochissimo e mettendo in seria difficoltà Loda e compagne. Miriam Sylla da’ spettacolo in attacco (6 punti e percentuali oltre il 60%), De Gennaro mette ordine alla ricezione, De Kruijf (4 punti e 2 aces), Geerties e Folie (3 punti a testa) giocano da par loro e anche Egonu (4 punti) partecipa con successo fino al netto 25-15 che rimette avanti Conegliano, 2-1. Nel terzo set coach Santarelli conferma il sestetto titolare ed è battaglia dall’inizio con Bergamo che ritrova verve grazie ai punti di Mitchem e Rodrigues che sostituiscono bene la mano pesante di Smarzek, rimasta in panchina. Tanti errori in battuta (7) e qualche alto e basso nei vari fondamentali tipico di questo periodo di “rodaggio”, consentono alla Zanetti di rimontare dopo l’allungo iniziale delle Pantere (8-5, 16-14) e nel finale di trovare le soluzioni vincenti, nonostante i 6 punti della “solita” Egonu e i 4 di Rapha Folie. 23-25 il finale per l’ex Melandri e le sue compagne.

Come giovedì con Casalmaggiore, si va al tie break dove la battaglia continua punto a punto, in un match combattutissimo che si rivela un test davvero utile in previsione della stagione ufficiale. La squadra di Abbondanza lotta punto a punto in un quinto set che vede le due squadre alternarsi al comando fino allo sprint finale. Paola Egonu si scatena (8 punti nel tie break, 30 in totale!) ben imbeccata da Wolosz, Folie sfrutta le occasioni e il lungo testa a testa viene deciso da un errore di Mitchem che consegna il meritato successo (16-14) alle Pantere tricolori. La settimana prossima l’Imoco sarà impegnata nel week end al Torneo di Gubbio, ultimo test precampionato in attesa del debutto del 12 ottobre (20.30) al Palaverde con la Saugella Monza.

IMOCO VOLLEY – ZANETTI BERGAMO 3-2 (25-21,16-25,25-15,23-25,16-14)
Imoco: Brandi ne, De Kruijf 13, Geerties 14, Folie 14, Fersino, Botezat ne, De Gennaro, Cortella ne, Eckl ne, Gennari ne, Wolosz 5, Cagnin, Sylla 15, Egonu 30. All. Santarelli
Bergamo: Smarzek 10, Imperiali, Olivotto 9, Sirressi, Civitico, Prandi 2, Rodrigues 12, Melandri 7, Mitchem 12, Loda 5, Marini. All. Abbondanza
Arbitri: Libardi e Pasquali
Durata set: 24′,22′,21′,25′,18′

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento