menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto di squadra prima dell'inizio match

Una foto di squadra prima dell'inizio match

Amichevole di prestigio per l'Imoco Volley al Palaverde, ma vince la Pomì Casalmaggiore

Spettacolo ed equilibrio nell'amichevole di giovedì sera a Villorba, ma le lombarde alla fine conquistano la vittoria dopo un'intensa battaglia al 5° set

CONEGLIANO Una bella cornice di pubblico (più di 500 persone) al Palaverde per l’amichevole di lusso tra l’Imoco tricolore e le campionesse d’Europa della Pomì Casalmaggiore. Due ore di spettacolo e colpi di scena, fino a un tie break eterno, che ha dato la vittoria alle ospiti dopo un match equilibtaissimo, un gran test per entrambe le squadre con i due coach chehanno potuto valutare e ruotare tutte le giocatrici a disposizione. Bella sorpesa per i tifosi la “prima” dell’olandese Robin De Kruijf, fermata finora da un problema a un dito della mano sinistra, che prende il suo posto da titolare al centro assieme ad Anna Danesi (con Folie ferma per precauzione dopo un lieve risentimento), l’opposto è Tomsia, al palleggio l’altra polacca Skorupa, schiacciatrici Costagrande e la capitana Ortolani, libero Moki De Gennaro.

La squadra di Caprara con le ex Lloyd, Gibbemeyer e Tirozzi, inizia bene forzando la battuta e va sopra 6-9, ma le Pantere si accendono e tornano presto a contatto, prima Skorupa e poi Tomsia a muro pareggiano a quota 10. Anche Danesi è esplosiva a muro, e la squadra di coach Mazzanti trova soluzioni importanti in questo fondamentale-chiave.Sul 14-16 entra la messicana Bricio, ma la Pomì che sta preparando il Mondiale per Club, si dimostra in palla e continua ad allungare fino al 14-18. La reazione di Ortolani e compagne non si fa attendere, entra anche Malinov e subito piazza un ace, poi si vede in campo anche Elisa Cella, ma la Pomì ancora grazie alle battute e alle bordate di Fabris resta avanti e si impone 20-25. Nel secondo set si inizia ad alzare il ritmo, le Pantere vincono un parziale tiratissimo con un’ottima Danesi (4 muri) e una diagonale Skorupa-Tomsia che fa vedere buone cose: 26-24.

Il terzo e il quarto set sono speculari, prima è la Pomì a dettare legge con una grande Stevanovic (20 punti alla fine) che dà man forte a Bosetti e compagne dal centro, poi dopo una serie di cambi per dare minutaggio a tutte le giocatrici gialloblu’ (bene Bricio che mette a segno 14 punti) è la squadra di Mazzanti a prendere le redini del quarto set dall’inizio (ancora bene il muro, 5 per De Kruijf) e ad imporsi con un netto 25-15. Si va al tie break: Casalmaggiore sempre avanti fino al 7-12, ma le Pantere (ci sono anche Jenny Barazza e Cella, con Malinov regista) combatte su tuti i palloni e strappa applausi al pubblico. I colpi di scena e le occasioni di vincere ci sono per tutte e due le squadre che danno spettacolo, alla fine nel volley non c’e’ il pareggio e si chiude tra gli applausi con il 23-25 per Casalmaggiore che chiude il match 2-3.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 2 POMI’ CASALMAGGIORE 3 (20-25/ 26-24/16-25/25-15/23-25)
Imoco Volley: Ortolani 8, Bricio 14, Malinov 3, Tomsia 11, Cella 3, Folie (NE), Skorupa 2, Fiori, De Gennaro, Danesi 13, Costagrande 8, De Kruijf 9, Barazza 1. Muri 13, battute vincenti 8. All.Mazzanti
Pomì Casalmaggiore: Bacchi 6, Lloyd 2, Peric, Sirressi, Turlea 4, Gibbermeyer 7, Bosetti 8, Gibertini, Guerra 8, Fabris 14, Stefanovic 20, Tirozzi 10, Susic 3. Muri 14, battute vincenti 5. Allenatore:Caprara
Durata: 21′, 27′, 22′, 19′, 21′ -
Arbitri: Zanussi Umberto, Del Vecchio Federico

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento