menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto del match

Una foto del match

Disastrosa prima uscita stagionale per il Mogliano Rugby: contro Calvisano è 41-0

“Abbiamo subito molto, forse troppo, le ripartenze che il Calvisano ha saputo proporre dopo le nostre perdite di possesso” ha dichiarato coach Cavinato al termine della gara

MOGLIANO VENETO Il primo test stagionale del Mogliano Rugby 1969 si chiude con una sconfitta in casa del Calvisano per 41 a 0. Anche se il risultato negativo poteva essere prevedibile, ci si auspicava di poter contenere maggiormente il passivo con qualche marcatura anche di marca biancoblù. La squadra in questo momento ha lavorato duramente e sta continuando a farlo per trovare al più presto la giusta coesione, che potrà permettele maggiore competitività anche contro le “grandi” del prossimo Campionato di Top12.

“Abbiamo subito molto, forse troppo, le ripartenze che il Calvisano ha saputo proporre dopo le nostre perdite di possesso”, dichiara Coach Cavinato al termine della gara, “manchiamo ancora della giusta organizzazione in fase difensiva, soprattutto in tali frangenti, una cosa che si costruisce lavorando sodo su questo fondamentale. Bene invece la mischia chiusa, dalla quale abbiamo avuto risposte interessanti riuscendo ad ottenere anche 7 calci di punizione a favore. Non voglio che qualcuno pensi che stia facendo dichiarazioni di circostanza quando dico che, nonostante la sconfitta, noi dello staff tecnico siamo discretamente soddisfatti di quanto i ragazzi hanno cercato di fare durante la partita. Ci aspettavamo di vedere alcune cose e loro hanno risposto in maniera positiva alle sollecitazioni che gli avevamo dato, cercando, come richiesto, di giocare ogni possesso avuto puntando all’avanzamento senza effettuare passaggi al solo scopo di muovere la palla. Non siamo riusciti a segnare ma lavoreremo anche su quello per conquistare fiducia in noi stessi qualunque sia l’avversario che andremo ad affrontare". Da lunedi si riparte con il lavoro per preparare la seconda prova di preseason, che tra una settimana vedrà Mogliano impegnata a Udine nel torneo “Il Giorno degli Angeli”, contro la neopromossa Valsugana di Polla Roux.

Calvisano Vs Mogliano Rugby 1969 41 – 0

Mete: De Santis ( 6° 1t), Bruno (12°1t, 4° 2t) , Van Zyl ( 7° 2T), Mazza (20° 2T), Consoli ( 9° 3T), Susio ( 16° 3T)
Trasformazioni: Pescetto 3/7

Calvisano: Van Zyl (Dal Zilio), Bruno, De Santis, Mazza, Susio, Pescetto, Semenzato, (Consoli, Casilio) Vunisa (Martani), Archetti (cap) (Koffi), Zdrilich (Izekor), Van Vuren, Zanetti (Andreotti), Leso (Biancotti, Gavrilita), Luccardi (Morelli, Ferrari Gianmario), Zanusso (Gavrilita, Fischetti).

Mogliano Rugby 1969: Guarducci, Ceccato, Scagnolari, Zanatta, Drago, Da Re, Cervellin, Finotto, Baldino, Carraretto, Corazzi, Bocchi, Cincotto, Ferrario, Buonfiglio. A disposizione: Ceccato Enrico, Di Roberto, Michelini, Zoldan, Faraon, Fabi, Facchini, Vizzotto, Mengotti.

Giallo: Van Vuren ( 12° 2T)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento