menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uncini lanciato in attacco con il sostegno di Da re

Uncini lanciato in attacco con il sostegno di Da re

Brutto tonfo del Mogliano Rugby nell'ultima uscita estiva: Viadana passa al Quaggia

I trevigiani hanno perso con il risultato di 7-64 una partita nella quale non sono mai stati in gara per la vittoria. Una brutta sconfitta in ottica esordio in campionato

MOGLIANO VENETO Con la partita di venerdì sera si concludono i test di avvicinamento all’esordio in Campionato previsto per sabato prossimo, 15 settembre, con la trasferta romana contro la squadra della Polizia di Stato. Alternanza di prestazioni nelle tre gare disputate finora dai biancoblù, con il match odierno che non lascia molta immaginazione visto il risultato. Attualmente troppo grande il divario tra le due formazioni, Mogliano si lecca le ferite e pensa a recuperare le forze per il difficile match che lo aspetta tra 8 giorni. I ragazzi comunque non dovranno scoraggiarsi ma continuare a lavorare per crescere, ripartendo da alcuni punti fermi come la mischia chiusa, che anche questa sera ha dimostrato di essere estremamente competitiva.

Andrea Cavinato: “Dobbiamo guardare in faccia la realtà che in questo momento ci dice che siamo questi, non possiamo costruirci degli alibi, lavorare con serenità e costanza per quello che è il nostro obiettivo stagionale, che è la salvezza. Indubbiamente rispetto a sabato scorso sia in difesa che in attacco abbiamo fatto un notevole passo indietro, non tutto però è da buttare e mi incoraggiano notevolmente le prestazioni superlative dei giocatori più giovani, uno su tutti, Filippo Drago. La mia convinzione e il mio augurio è che dalla prossima partita, dove si incomincerà a giocare per la classifica, tutti i giocatori possano aver compreso che l’essenza di questo sport è implacabile, se non lotti non hai possibilità, ma comunque nel frattempo, anche per sdrammatizzare, guardiamo al bicchiere 'un quarto' pieno".

MOGLIANO RUGBY v RUGBY VIADANA 1970 7 – 64 (7-33)

Marcatori: pt. 1’ m. Spinelli tr. Ormson (0-7); 6′ m. Gregorio tr.Ormson (0-14); 11′ meta tecnica (7-14); 17′ m. tupou tr. Ormson (7-21); 25′ m. Tupou tr. Ormson (7-28); 37′ m. Tupou (7-33); St. 47′ m. Spinelli tr. Ormson (7-40); 52′ m. Chiappini tr. Ormson (7-47); 55′ m. Manganiello (7-52); 63′ m. Spinelli (7-57); 65′ m. Silva tr. Di Marco (7-64);

Mogliano Rugby: Guarducci (53’st.Muzzi); Ceccato Edoardo(57’st.Cervellin), Scagnolari(40′ Zanatta), Drago, Uncini; Da re (62’st.Scagnolari), Fabi(40’st.Gubana); finotto, Mengotti, Vizzotto (55’st.Pesce); Baldino, Bocchi (17’st.Faraon); Michelini (40’st.Cincotto), Ferraro(60’st.Enrico Ceccato), Buonfiglio (39′ st.Di Roberto). A disp.: Di Roberto, Ceccato Enrico, Cincotto, Faraon, Pesce, Gubana, Cervellin, Zanatta, Muzzi. All.: Cavinato

Rugby Viadana 1970: Apperley; Amadasi, Menon (49’st. Tizzi), Pavan (40’Di Marco), Spinelli; Ormson, Gregorio (55′ st.Bacchi); Tupou(40’Moreschi), Ferrarini (50’st.Wagenfeil), Ghigo; Guillemain (49’st. Chiappini) Gelati, Brandolini (49′ st.Garfagnoli); Ribaldi (40′ Silva), Denti Antonio (63’st.Novindi). A disp.: Silva, Novindi, Garfagnoli, Chiappini, Moreschi, Bacchi, Di Marco, Tizzi, Wagenpfeil, Manganiello. All.: Frati

Arb. Stefano Bolzonella (Cuneo)

Calciatori: Ormson 7/9, Di Marco 1/1

Note: Serata umida, campo in buone condizioni, circa 300 spettatori.

unnamed-81-35

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento