menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto del match (Credit Kaos Futsal)

Una foto del match (Credit Kaos Futsal)

Troppo forte il Kaos Futsal, la Came Dosson perde anche il terzo match di campionato

Gli uomini di mister Fernandez si impongono 5-6 sulla neopromossa Came, in un campo molto caldo e davanti ad una bella cornice di pubblico, in un finale acceso ma col lieto fine

CASIER La seconda vittoria nell’arco di tre giorni. Dopo la brillante vittoria di mercoledì sera con il Real Rieti, il Kaos si ripete a Dosson di Casier con una tripletta di Tuli. Gli uomini di mister Fernandez si impongono 5-6 sulla neopromossa Came, in un campo molto caldo e davanti ad una bella cornice di pubblico, in un finale acceso ma col lieto fine. Dopo tre giornate il bilancio degli estensi è di due vittorie e un pareggio. Il Kaos tornerà ora in campo venerdì 28 ottobre alle 21 al PalaGems di Roma contro la Cioli Cogianco nella quarta giornata di campionato. 

Per quanto riguarda la cronaca del match, Fernandez non può contare su Fernandao, ai box così come Vinicius e Nora, mentre c’è Ercolessi anche se non al meglio. Putano, Ercolessi, Saad, Titon e Kakà partono nel quintetto estense, mentre Rocha risponde con Vascello, Bordignon, Vavà, Belsito e Boaventura. Proprio quest’ultimo, ex di turno, impegna subito Putano mentre il Kaos si fa vedere con Saad. Dopo 4’ il punteggio si sblocca: assist di Belsito per l’incursione di Murilo che va in gol, 1-0 per il vantaggio dei locali alla prima vera occasione. La pressione di Tuli e Peric manda in errore Bordignon, e così arriva il pari di Tuli. Dopo il timeout di Fernandez, Titon sfiora il gol e quindi arriva il raddoppio estense con Tuli che su calcio d’angolo è più veloce di tutti. Poi, la rete di Titon appena rientrati in campo, e un Tuli bravissimo nel trasformare il tiro di Ercolessi in un assist, sembra chiudere l’incontro. La Came inserisce il portiere di movimento, i neri allungano fino all’1-6 di capitan Ercolessi ma nel finale i veneti riescono a recuperare fino ad una sola rete di distanza nell’ultimo minuto di gioco.

CAME DOSSON-KAOS FUTSAL 5-6 (1-2 p.t.)

CAME DOSSON: Vascello, Bordignon, Boaventura, Belsito, Vavà, Siviero, Crescenzo, Rosso, Xandò, El Hamoudi, Schiochet, Miraglia. All. Rocha.

KAOS FUTSAL: Putano, Ercolessi, Titon, Saad, Kakà, Guilherme, Mateus, Tuli, Schininà, Lucas, Peric, Timm. All. Fernandez.

MARCATORI: 4’07’’ p.t. Schiochet (C), 8’50’’ e 14’06’’ Tuli (K), 0’25’’ s.t. Titon (K), 4’52’’ Tuli (K), 10’16’’ Titon (K), 11’50’’ Ercolessi (K), 14’50’’ Siviero (C), 16’30’ Vavà (C), 18’30’’ Schiochet (C), 19’14’’ Boaventura (C)

AMMONITI: Schiochet (C), Xandò (C), Saad (K).

ARBITRI: Ettore Quarti (Imperia), Francesco Nitti (Barletta) CRONO: Paride Botter (Venezia).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento