rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport Casier

La Came Dosson torna finalmente alla vittoria: Manfredonia battuto 4-3

La gara si è decisa nel primo tempo: i biancoblu dopo essere andati sotto di 2 reti hanno avuto la forza di recuperare lo svantaggio e di portarsi avanti prima dell’intervallo, nella ripresa hanno invece amministrato al meglio la gara

Arriva finalmente la prima vittoria stagionale della Came al termine della trasferta di Manfredonia. La gara si è decisa nel primo tempo: i biancoblu dopo essere andati sotto di 2 reti hanno avuto la forza di recuperare lo svantaggio e di portarsi avanti prima dell’intervallo, nella ripresa hanno invece amministrato al meglio la gara.

La cronaca. Avvio di gara da dimenticare per la Came che va subito sotto al terzo minuto di gioco, la rete porta la firma di Well. Il vantaggio mette i padroni di casa nelle migliori condizioni di gestire la gara, difendendo bassi e compatti per poi ripartire in velocità: i biancoblu faticano invece ad organizzare una valida reazione nei primi minuti. Grande protagonista in questa fase della gara è Well che in almeno altre due occasioni va vicino al raddoppio ma trova un grande Pietrangelo a sbarrargli la strada: la pressione dei locali sulla retroguardia della Came nella prima metà del primo tempo è costante e puntuale arriva anche la rete del 2-0 che porta la firma di Canabarro. Immediato il time out di mister Rocha che richiama a sé i propri ragazzi e ridisegna la squadra in campo: da questo momento in poi la gara della Came svolta completamente e i biancoblu nel giro di pochi minuti si riportano sul punteggio di parità. La prima rete porta la firma di Japa Vieira che riceve palla spalle alla porta e girandosi velocemente calcia la palla nell’angolino basso dove Lupinella non può arrivare; la seconda rete è realizzata invece da Arnon che ruba palla in area di rigore avversaria e dopo una rapida serie di dribbling deposita in rete di sinistro. La reazione dei padroni di casa guidati dai soliti Well e Canabarro e rabbiosa ma la retroguardia della Came è attenta a non concedere nulla. I biancoblu lasciano così sfogare gli avversari e al momento opportuno trovano la rete del vantaggio poco prima dell’intervallo: pressione offensiva ben organizzata dei ragazzi di Rocha che rubano una palla velenosa agli avversari e mettono Di Guida nelle condizioni di realizzare grazie ad una conclusione rasoterra e angolata.

Avvio di ripresa con il Manfredonia in pressione offensiva alla ricerca del pari, la Came sembra però aver preso le misure agli avversari e amministra bene il vantaggio: unica vera occasione dei padroni di casa il palo colpito da Raguso con conclusione da fuori area sugli sviluppi di azione da calcio d’angolo. All’ottavo minuto arriva il gol del doppio vantaggio biancoblu, lo firma Juan Fran sugli sviluppi di un calcio d’angolo: la rete sembra mettere al sicuro il risultato in favore degli ospiti ma Raguso riduce immediatamente lo svantaggio con una conclusione rasoterra da fuori area che si insacca a fil di palo. Sospinti dal sostegno del proprio pubblico i ragazzi di mister Monsignori tentano il tutto per tutto per arrivare al pari ma nemmeno con il quinto uomo di movimento riescono ad impensierire ulteriormente la Came che invece va vicinissima al quinto gol con Japa che colpisce soltanto il palo dopo aver rubato palla agli avversari.

VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA-CAME DOSSON 3-4 (2-3 p.t.)
VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA: Lupinella, Caputo, Well, Boaventura, Canabarro, Cozzolini, Pesante, Raguso, Persec, Boutabouzi, Caruso, Crocco, Soloperto, Bartilotti. All. Monsignori.

CAME DOSSON: Pietrangelo, Suton, Juan Fran, Vieira, Azzoni, Galliani, Dener, Di Guida, Bacchin, Arnon, Ditano, Gavioli. All. Rocha.

MARCATORI: 2'33'' p.t. Well (M), 10'23'' Canabarro (M), 12'11'' Vieira (C), 12'27'' Arnon (C), 17'04'' Di Guida (C), 8'07'' s.t. Juan Fran (C), 8'50'' Raguso (M).

AMMONITI: Arnon (C), Caputo (M), Di Guida (C), Dener (C).

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Carmine Genoni (Busto Arsizio) CRONO: Pasquale Marcello Falcone (Foggia).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Came Dosson torna finalmente alla vittoria: Manfredonia battuto 4-3

TrevisoToday è in caricamento