rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Tracollo di fine anno per la Came Dosson: il Pescara vince 9-3

La gara è sempre stata in mano dei padroni di casa e le iniziative dei biancoblu non sono mai riuscite a mettere in difficoltà Murilo e compagni

Sconfitta pesante per la Came Dosson nella trasferta di Pescara: la gara è sempre stata in mano dei padroni di casa e le iniziative dei biancoblu non sono mai riuscite a mettere in difficoltà Murilo e compagni. Per mister Rocha e i suoi ragazzi l’attenzione si sposta sulla prossima gara contro il Sandro Abate in programma a Dosson il prossimo 08 gennaio, ultima giornata del girone di andata. La nota lieta della serata è stato il debutto in Serie A Futsal del giovane Giulio Perazzetta, classe 2005, sceso in campo negli ultimi minuti di gara dimostrando un’ottima personalità.

La cronaca. Pronti via e Pescara subito in vantaggio con Misael dopo appena 30 secondi: la rete a freddo stordisce la Came e gli esperti avversari leggono bene la gara e ne approfittano per colpire in avanti portandosi addirittura sul 4-0 dopo soli 11 minuti di gioco; Coco Wellington, Misael e Murilo gli autori delle reti. Mister Rocha cerca di invertire le sorti della gara con il quinto uomo di movimento, nel tentativo di togliere il possesso palla agli avversari e portare sulla retroguardia di casa la pressione offensiva necessaria a ridurre lo svantaggio. La mossa da subito i suoi frutti e Mammarella è costretto a scaldare i guantoni su alcune conclusioni dei biancoblu: il portierone della Nazionale non può nulla invece sul tiro di Dener che si insacca alle sue spalle. Il Pescara capisce l’antifona e sulla successiva azione dei biancoblu ruba una palla velenosa che Morgado calcia tra i pali della porta sguarnita, per il 5-1 sul quale si conclude il primo tempo.

Nella ripresa non arriva la rimonta della Came bensì aumenta il passivo per i biancoblu: Belsito e compagni tentano il tutto per tutto con il quinto uomo di movimento ma il Pescara si dimostra in grado di difendere al meglio e sfrutta a suo favore tutte le occasioni per colpire in ripartenza; in questo modo arrivano le reti di Murilo, Andrè e Gui che portano il risultato sull’8-1 e di fatto spengono le speranze di rimonta della Came. Nei minuti finali arrivano infine le reti di Murilo, Di Guida e Arnon che fissano il risultato sul 9-3 finale.

FUTSAL PESCARA-CAME DOSSON 9-3 (5-1 p.t.)
FUTSAL PESCARA: Mammarella, Murilo, Gui, Misael, Morgado, Fracassi, Coco Wellington, Eric, Andrè, Coco Schmitt, Ferraioli, Onnembo, Cilli, Mazzocchetti. All. Palusci.

CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Dener, Juan Fran, Di Guida, Perazzetta, Galliani, Bernardez, Arnon, Azzoni, Ditano, Gavioli. All. Rocha.

MARCATORI: 0'30'' p.t. Misael (P), 4'27'' Coco Wellington (P), 9'26'' Misael (P), 11'15'' Murilo (P), 14'26'' Dener (C), 14'45'' Morgado (P), 3'30'' s.t. Murilo (P), 10'28'' Andrè (P), 12'30'' Gui (P), 13'35'' Murilo (P), 16'23'' Di Guida (C), 19'53'' Arnon (C).

AMMONITI: Dener (C).

ARBITRI: Davide Plutino (Reggio Emilia), Marco Moro (Latina) CRONO: Lorenzo Di Guilmi (Vasto).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tracollo di fine anno per la Came Dosson: il Pescara vince 9-3

TrevisoToday è in caricamento