menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il team prima di arrivare a Rieti

Il team prima di arrivare a Rieti

Ottimo esordio per la Came Dosson nella Serie A 2017/18: col Real Rieti finisce 4-3

Al Palamalfatti è andato in scena un bel match in cui però i trevigiani sono stati più concreti sotto porta, nonostante un finale al cardipalma. A segno Vieira, Bellomo, Grippi e Rangel

CASIER Vittoria pesantissima della Came Dosson al Palamalfatti di Rieti contro la compagine locale. La squadra del presidente Zanetti, perfettamente orchestrata da mister Rocha, conquista tre punti assolutamente meritati, frutto di una gara fatta di sacrificio e concretezza. 
La cronaca. Real Rieti subito padrone del gioco che cerca di indirizzare la gara a suo favore fin dai primi minuti, ma il lungo possesso palla di Corsini e compagni risulta sterile di fronte ad una Came capace di difendere compatta, pressare coi tempi giusti e colpire velenosamente in avanti; e quando i padroni di casa riescono a trovare lo spazio per il tiro trovano un super Morassi ad opporsi. Logica e meritata conseguenza il vantaggio Came con la rete di Japa: l'azione parte da Di Guida la cui rasoiata taglia il campo a servire l'accorrente Rangel che di prima tocca sul secondo palo dove Japa ben appostato può accomodare facilmente in rete.

Il Real Rieti prova subito a raddrizzare l'incontro ma sulla puntata di Jesulito Morassi vola a deviare in angolo. Il vantaggio galvanizza gli ospiti che alzano il pressing e trovano il raddoppio grazie a Grippi, abile a rubar palla a Jesulito ed insaccare con un tiro angolato. Provano a riaprire la gara i locali con Nicolodi che realizza con un gran tiro all'incrocio dei pali al termine di una manovra avvolgente. Ma il pubblico di casa non fa nemmeno a tempo a scaldarsi che Bellomo zittisce tutti con il terzo gol Came. La rete è un grandissimo pezzo di bravura del capitano biancoblu che riceve palla sulla destra spalle alla porta, si accentra eludendo la guardia del diretto marcatore e scarica col mancino una conclusione potente e angolata, sulla quale Pereira non può far altro che raccogliere la sfera in fondo alla rete. L'avvio di ripresa è favorevole ai ragazzi di Bellarte che dopo appena 40'' vanno vicini al gol con Rafinha la cui conclusione si stampa sulla traversa.

L'occasione scuote il pubblico di casa che inizia ad incitare con forza Corsini e compagni che schiacciano la Came nella sua metà campo ma non riescono a superare il muro eretto dai ragazzi di Rocha; le occasioni per i locali arrivano soltanto con tiri dalla distanza, troppo poco per superare un Morassi sempre attento. Bellarte a circa dieci minuti dal termine inserisce anche il quinto uomo di movimento ma il copione non cambia, possesso palla sterile del Rieti con tiri dalla distanza che non trovano il bersaglio. Ne approfitta invece la Came con Rangel che si fa consegnare velocemente palla da Morassi, al termine di un'azione dei padroni di casa, e con un tiro preciso insacca nella porta avversaria lasciata sguarnita. Negli ultimi minuti, complice la stanchezza, la Came abbassa leggermente la guardia e consente a Rieti di avvicinarsi con le reti di Nicolodi ed Hector che sfruttano la superiorità numerica creata dal quinto uomo di movimento.

Grande soddisfazione in casa Came per la vittoria maturata contro un avversario di altissimo livello, ma altrettanta consapevolezza che nulla è stato ancora fatto.; piedi a terra e testa già alla gara contro Milano di sabato prossimo a Dosson. Buona prova di tutta la squadra: i volti nuovi confermano quanto di buono hanno fatto vedere nel pre campionato, i "vecchi" si confermano sugli ottimi livelli lasciati vedere nel finale dello scorso campionato.

REAL RIETI CALCIO A 5-CAME DOSSON 3-4 (pt 1-3)

REAL RIETI CALCIO A 5: Caetano, Nicolodi, Corsini, Hector, Garcia, Pereira, Romano, Rafinha, Lupinella, Esposito, Joaozinho, Massafra, Jesulito. Allenatore: Bellarte.

CAME DOSSON: Morassi, Murilo, Grippi, Japa, Rangel, Vascello, Bellomo, Crescenzo, Cappelletto, Di Guida, Rosso, Sviercoski. Allenatore: Rocha.

MARCATORI: 10'01'' p.t. Vieira (C), 11'50'' Grippi (C), 15'01'' Nicolodi (R), 16'35'' Bellomo (C), 15'17'' s.t. Rangel (C), 18'45'' Nicolodi (R), 19'57'' Hector (R) 

AMMONITI: Rangel (C), Schiochet (C), Nicolodi (R) 

ARBITRI: Gianfranco Marangi (Brindisi), Carmelo Alfano (Brindisi), Massimo Tariciotti (Ciampino). CRONO: Gianluca Gentile (Roma 1).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento