menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, risultato partita Campigo - Treviso 27 ottobre 2013

Il bianco-celesti vincono 0-1 il derby di Marca contro i castellani grazie a un rigore trasformato da Livotto. Formazione sperimentale schierata da Piovanelli: tante le assenze

Dopo due pareggi arriva finalmente la vittoria fuori casa per il Treviso Calcio, impegnato nel derby di Marca contro il Campigo.

Il Treviso non ha ancora risolto i suoi problemi a ridosso della porta, tanto che il gol arriva su rigore di Livotto, dopo diverse occasioni sprecate e nonostente i padroni di casa in inferiorità numerica.

PRIMO TEMPO - Sono tanti gli assenti nelle file bianco-celesti e Piovanelli è costretto a sfoggiare una formazione di fortuna. A partire dal portiere, Vincenzi al posto di Bortolin infortunato. Con lui scendono in campo Pilotto, La Cagnina, Ton, Balzan, Marangon, Del Papa, Di Prisco, Del Compare, Fonti e Livotto.

Al 18' per il Treviso si presenta la occasione, con un gol annullato per Balzan fuori gioco. Tre minuti dopo ci riprova Fonti che, però, manca la porta.

Al 37' i bianco-celesti in contropiede fanno sognare i tifosi, ma Del Papa viene bloccato da un difensore del Campigo proprio a ridosso dello speccho della porta.

Si va all'intervallo a reti inviolate.

SECONDO TEMPO - Stesse formazioni per la ripresa, almeno fino all'8', quando il cartellino rosso per un brutto intervento su Livotto costringe i padroni di casa a fare a meno di Giacomazzo.

Al 17' primo cambio per il Treviso: esce Del Papa ed entra Da Tos. Al 21' esce anche Stagherlin per un fallo su Fonti e i padroni di casa si ritrovano a giocare gran parte del secondo tempo con ben due uomini in meno.

Ciononostante il gol per il Treviso arriva solo su rigore, al 28', per un fallo di Dalla Costa. Il 18enne Gregorio Livotto trasforma e i bianco-celesti passano in vantaggio 0-1.

Ma i padroni di casa, in nove, fanno tremare i tifosi trevigiani, sfiorando il pareggio per ben due volte. Al 42' è Dalla Costa a sprecare l'occasione. Si va al recupero: cinque minuti di sofferenza, con Torresan che arriva davanti a Vincenzi ma manca lo specchio. Il Treviso vince 0-1.

Domenica prossima la squadra di Piovanelli torna al Tenni. L'avversario da battere è il Nove Stefani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento