menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: imocovolley.it

Foto: imocovolley.it

Pallavolo, l'Imoco Volley Conegliano passa ai quarti di finale Coppa Italia

Domenica al Palaverde le Pantere hanno battuto 3-1 l'Ihf Frosinone, aggiudicandosi l'ingresso ai quarti di Coppa. Mercoledì è di nuovo campionato contro Urbino

L'Imoco Volley passa ai quarti di finale di Coppa Italia. Domenica al Palaverde le Pantere hanno replicato il risultato della gara 1, battendo 3-1 l'Ihf Frosinone nel secondo incontro degli ottavi.

PRIMO SET - In campo per Conegliano scendono Kauffeldt al centro con Calloni, al palleggio Lloyd, opposto Nikolova, libero De Gennaro e in banda l’accoppiata Tirozzi - Barcellini.

L’inizio è positivo per le padrone di casa: i muri giallo-blu non perdonano e Barcellini in attacco proietta le sue fino al 7-2. Il set prosegue abbastanza equilibrato con l’Ihf che, nonostante qualche difficoltà, combatte con tenacia. Il vantaggio accumulato da Barcellini tuttavia è incolmabile e il primo parziale termina 25-16 per le Pantere.

SECONDO SET - Inizia con il piede giusto per Frosinone il secondo set. Astarita e Angeloni spingono le loro in avanti 8-9, complice qualche indecisione dell'Imoco. Ma le padrone di casa non tardano a risvegliarsi: Nikolova e Tirozzi servite magistralmente da Lloyd conducono la squadra al sorpasso. La bulgara firma il 18-13 che decide il set, nonostante la replica di Frigo. Il secondo parziale vede ancora le trevigiane in vantaggio 25-17.

TERZO SET - Per l'Imoco ormai la qualificazione è certa. Gaspari rimescola un po' le carte nel terzo set: Bechis al palleggio, Tirozzi opposto, Donà e Barcellini in banda, Calloni e Kauffeldt al centro.

L'Ihf Frosinone non demorde e vola presto 0-4 e poi 3-10. Coach Gaspari chiede il timo out. Al rientro una scatenata Angeloni firma il 3-12 che compromette il set per Conegliano. Finisce 13-15.

QUARTO SET - Altri cambiamenti nel finale. Dentro Fiorin per Donà e le Pantere ripartono con nuova grinta. Bechis mura e attacca e porta le sue 6-3. Ma le ospiti, guidate dall'orgoglio, raggiungono e sorpassano l'Imoco 8-9 prima del pareggio di Fiorin. Al sorpasso ci pensa una scatenata Barcellini (14-10).

Il time out sul 16-11 non basta alla squadra di Martinez e l'Imoco chiude set e partita 25-20, mantenendo l'imbattibilità stagionale e qualificandosi per i quarti di Coppa.

"Siamo stati bravi a portare a casa la gara e la qualificazione - il commento di coach Gaspari - Sono contento perchè tutte le ragazze hanno giocato una buona gara pur con qualche passaggio a vuoto. Dobbiamo migliorare ancora su tanti aspetti, come la battuta, ma intanto ci prendiamo queste vittorie e la qualificazione".

PROSSIMI INCONTRI - Mercoledì riprende subito il campionato: al Palaverde arriva Urbino. E sabato a Piacenza le Pantere giocheranno la Supercoppa contro la Rebecchi Nordmeccanica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento