menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: imocovolley.it

foto: imocovolley.it

Pallavolo, l'Imoco vince al Palaverde 3-2 contro il Piacenza

Spettacolare incontro, sabato 22 marzo, a Treviso tra le due prime della classe del compionato di serie A1 femminile. Conegliano si porta a meno 3 dalla Rebecchi vincendo 3-2

TREVISO - Oltre cinquemila persone, sabato sera, hanno assistito al big match tra le prime due classificate in campionato, Imoco Volley e Rebecchi Piacenza. Dopo la vittoria 3-2 sul parquet del Palaverde, la Pantere sono a meno tre punti dalla capolista.

PRIMO TEMPO - La partita si preannuncia calda sin dall'inizio. La squadra di Caprara prova a sorprenderele Pantere con i muri di De Kruijf (2-4), ma le padrone di casa prendono subito in mano la situazione, con Barcellini, Fiorin e Gibbemeyer. Il pareggio arriva a quota 8, poi Nikolova firma il sorpasso 11-10.

Bosetti replica al di là della rete, ma il pubblico sostiene le Pantere, che passano avanti 15-12. Sul 16-14 entra Melissa Donà per battuta e difesa. Entra anche Caracuta al palleggio per Piacenza al posto di Ferretti, ma le Pantere sono cariche e lo dimostrano Nikolova e Fiorin che firmano il 21-17 che costringe Caprara al time out.

I giochi sono ormai fatti: De Gennaro fa miracoli in difesa, una splendida Barcellini decreta l'allungo decisivo (23-17) che consegna alla padrone di casa il 25-21 che fa esplodere il Palaverde.

SECONDO SET - Jenny Barazza dà il là al secondo tempo. Risponde la Leggeri al centro, ma trova una Fiorin in grande forma a muro e in attacco (7-6). Mentre Van Hecke sbaglia un po' troppo, Bosetti mette le toppe. Il rientro di Meyners per le ospiti si fa sentire e la Rebecchi vola 9-13. Bosetti allunga ulteriormente e coach Gaspari chiede il time-out.

Con Barcellini in battuta l'Imoco si rifà sotto (11-14) ma Bramborova riporta avanti le emiliane (11-17). Le Pantere lottano e si avvicinano, ma ormai il set è delle ospiti, che chiudono 17-25.

TERZO SET - Terzo set all'insegna dell'equilibrio. Il primo mini break è appannaggio delle padrone di casa (12-10) e Caprara ricorre al time out. Meyners e Van Hecke conquistano il pareggio, Nikolova replica e si gioca palla su palla. Un errore in attacco manda Piacenza a più 2 (14-16) e Bosetti tenta anche l'allungo (17-20), ma Lloyd la ferma con uno dei suoi muri. La lotta è strenua, ma alla fine il set se lo aggiudicano le emiliane grazie a Leggeri (21-15).

QUARTO SET - Una scatenata Meyners porta subito avanti le sue 2-4. Allora spunta Gibbenmeyer, che con Barazza e Barcellini guida la rimonta (6-5). Un muro di Fiorin innesta l'allungo (10-8) e l'atmosfera di fa calda. Le americane Lloyd e Gibbenmeyer e le palle di Fiorin portano le Pantere 12-9 ma Bosetti riporta le sue a meno due.

Conegliano però non cede e pensa già al quinto set. Due invenzioni di Barcellini allargano il gap (15-10) e l'ace di Melissa Donà segnail 16-10. Un errore di Lloyd permette a Bosetti di firmare il 16-13, ma dopo un paio di défiance l'Imoco torna in sé (19-14). Il set finisce a colpi di difese ed è ancora di Fiorin l'ultima parola: 22-17, si va allo spareggio.

QUINTO SET - Al Palaverde si respira già aria di finale. Il quinto tempo comincia con un errore in battuta di Meyners, pareggia Bosetti e poi è Van Hecke a riportare avanti Piacenza. Nikolova però non delude e pareggia. Con Gibbemeyer a segno e Meyners out, Conegliano supera 4-3.

Nessuna delle due prime della classe vuole cedere e si va a braccetto fino al primo minibreak di Jenny Barazza (7-5). Nikolova tiene avanti (8-6) l’Imoco al cambio campo e la tensione sale alle stelle. Un grande muro di Fiorin su Leggeri segna il  più 3 (9-6) e Caprara chiede time out.

E' di nuovo Fiorin a scardinare il muro ospite (10-7), poi tocca a Bosetti a muro Fiorin fa un altro miracolo ed è più 4. Il 12-8 è un missile della bulgara Nikolova, il 13-8 un diagonale della scatenata Fiorin. Piacenza ci prova ancora e risale da 14-8 a 14-11 annullando 3 match point, ma alla fine l’Imoco infila la decima vittoria consecutiva.

IMOCO CONEGLIANO – REBECCHI PIACENZA 3-2 (25-21,17-25,21-25,25-19,15-11)
Conegliano: Lloyd 1, Gibbemeyer 9, Fiorin 25, Nikolova 22, Barazza 8, Barcellini 17, De Gennaro, Bechis, Donà 1, ne: Kauffeldt, Barazza, Tirozzi, Daminato. All.: Gaspari.
Piacenza: Leggeri 5, De Kruijf 7, Van Hecke 17, Meijners 20, Ferretti 1, Bosetti 34, Sansonna (L),Valeriano, Manzano, Bramborova, Caracuta, Vindevoghel, Poggi. All.: Caprara.

durata gara: 2’31″ – spettatori: 4.974 – MVP: Fiorin

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento