menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto del match (credit Michele Gregolin)

Una foto del match (credit Michele Gregolin)

Grandi Pantere al Palaverde: l'Imoco Volley batte 3-0 la Pomì Casalmaggiore

Nonostante l’assenza di capitan Wolosz in regia la squadra rimane ancora imbattuta dopo tre giornate più l’anticipo con Brescia

Imoco Volley ancora imbattuta dopo tre giornate più l'anticipo con Brescia, e altri tre punti per le Pantere campioni d'Italia che al Palaverde hanno regolato anche la E' Più Pomì Casalmaggiore con il quarto 3-0 di questo inizio di stagione. Nonostante l'assenza di capitan Wolosz in regia, le Pantere di casa con la vice palleggiatrice Giulia Gennari hanno ugualmente mostrato il loro gioco scintillante, condotte da una Paola Egonu che è stata nominata MVP del match con 19 punti e 3 muri messi a segno.

Imoco che lascia un turno di riposo a capitan Wolosz, acciaccata, al suo posto l'esordiente in A1 Giulia Gennari, che giocherà una bella partita condita da 5 punti personali (tra cui 2 aces e 1 muro), dimostrandosi perfettamente inserita nei meccanismi gialloblù. In campo con la palleggiatrice romana c'e' Paola Egonu come opposto, al centro De Kruijf-Folie, schiacciatrici Sylla-Geerties, libero De Gennaro. Risponde Casalmaggiore con Antonjevic-Cuttino, Stufi-Popovic, Carcaces-Bosetti, libero Spirito.

Il primo set è il più bello e combattuto, per la gioia dei 4.238 spettatori del Palaverde: Conegliano parte forte con le sue centrali scatenate: De Kruijf (12 punti, 66% in attacco alla fine) e Folie (8 punti e 2 aces) scavano il primo solco (6-3), poi Gennari piazza l'ace dell'8-4. La squadra ospite risponde, ma Egonu la ricaccia indietro (12-8). Sale in cattedra Caterina Bosetti (5 punti nel set) e con la campionessa d'Europa Popovic che si fa sentire a muro pareggia a quota 12 con un bel break 4-0 dopo il time out dell'ex Marco Gaspari. L'E' Più spreca qualche occasione e ne approfitta Robin De Kruijf con ace e fast, poi ancora Folie per il nuovo allungo 17-14. Sul 20-16 un altro time out rivitalizza le lombarde che si fanno sotto minacciose con Cuttino (22-20), ma le Pantere non vogliono correre rischi e si affidano alla classe e alla potenza di De Kruijf e Egonu per chiudere 25-21.

Nel secondo set partono bene le ospiti, con grande grinta: l'ace di Popovic del 7-10 fa suonare un campanello d'allarme, time out di coach Santarelli. Da lì l'Imoco Volley si scioglie e ritrova il suo gioco veloce: ancora De Kruijf ed Egonu pareggiano subito a quota 10, poi si scatena Miriam Sylla a suon di muri e attacchi vincenti: 19-14, entra Camera al palleggio per Antonjevic, ma la mossa non dà gli effetti sperati per le lombarde. Si vede anche Kim Hill per qualche secondo, rientrata assieme alla nuova centrale Ogbogu dagli USA. Entra anche Botezat che in battuta fa danni nella ricezione ospite (23-15), dando un'altra spallata al parziale, chiuso 25-16 dalle Pantere di casa.

Anche il terzo set vede una resistenza eroica di Bosetti e compagne contro un'Imoco a tratti straripante, che difende e contrattacca con efficacia e tiene sempre qualche lunghezza di vantaggio. Casalmaggiore un paio di volte si riavvicina minacciosa (13-11, 16-14) con una Cuttino che alterna buoni colpi a qualche malinteso, ma il finale è tutto delle Pantere che ritornano a marciare spedite e si aggiudicano la gara con un netto 25-18 nell'ultimo parziale di gioco. Giovedì la capolista Imoco sarà in trasferta sul campo della Volalto Caserta, poi lunedì 4 alle 20.30 si tornerà al Palaverde per la quinta giornata contro la Zanetti Bergamo in posticipo.

IMOCO VOLLEY - E' PIU' POMI' CASALMAGGIORE 3-0 (25-21,25-16,25-18)

Imoco: Geerties 4, De Kruijf 12, Gennari 5, Wolosz ne, Sylla 7, Folie 8, Egonu 19, De Gennaro (L), Sorokaite ne, Hill, Ogbogu ne,.Enweonwu ne, Botezat 1, Fersino ne . All. Santarelli.
E' Piu': Carcaces 3, Stufi 7, Antonijevic , Bosetti 11, Popovic 4, Cuttino 6, Spirito (L), Veglia ne, Scuka 5, Maggipinto ne, Vukasovic, Camera, Fiesoli ne, Visoli ne. All. Gaspari.

Arbitri: Zavater, Cerra.

Spettatori:4238

Durata set: 23?,24?,21?

Note: Battute sbagliate Imoco 13, E' Più 9; Aces 7-1; Muri 8-7; Errori punto 5-8.

MVP: Egonu

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento