L'Imoco Volley continua la sua marcia trionfale e al Palaverde annienta pure Caserta

Davanti a 4 mila spettatori e contro il fanalino di coda del campionato (con tre ragazze della serie C in campo) le Pantere sfoderano un netto 3-0 senza appello alcuno

Una foto del match

L’Imoco Volley riceve il fanalino di coda Volalto Caserta e coach Santarelli nel approfitta per dare largo a chi ha avuto meno spazio in stagione, quindi sestetto della capolista con Gennari-Enweonwu, Sorokaite-Geerties, Ogbogu-Botezat, libero Fersino. Caserta con tre ragazze della serie C in campo, nell’attesa dei rinforzi, si presenta con Dalia-Simon, Harris-Chianese, Mastroianna-Misceo, libero Ghilardi.

La squadra di casa parte subito forte (6-1), poi un muro di Misceo e un paio di errori gialloblù riportano Caserta vicina (7-4), ma Geerties ed Eneweonwu con i loro colpi rimettono il vantaggio su proporzioni più tranquille. Ci pensa Ewneonwu a suon servizi e Ogbogu con le fast a scavare di nuovo il gap (13-4). Simon prova a tenere viva la Volalto, ma Sorokaite (7 punti nel set con il 100%) e Gerrties non sbagliano un colpo e l’Imoco vola via. La superiorità delle Pantere è a tratti imbarazzante e il punteggio si dilata (22-7). Chiude in 19 minuti Indre Sorokaite con un perentorio 25-9.

L’Imoco parte forte anche nel secondo parziale con le battute di Gennari e le bombe di Sorokaite, sale subito 7-1. I servizi di Misceo e le iniziative della “solita” Simon (5 punti nel set) portano Caserta a reagire con orgoglio (9-6, poi 12-8). Le Pantere restano un po’ a guardare, poi Sorokaite impiomba il 15-9. La squadra di coach Santarelli recupera la concentrazione e con Enweonwu e Botezat risale al +7 (18-11). Da qui in poi nonostante qualche guizzo dell’americana Harris (suoi due punti in fila per il 21-14), le campionesse d’Italia continuano a spingere per il 25-15 finale propiziato dai punti di Sorokaite.

Il terzo set inizia con una serie di battute micidiali di Giulia Gennari (4-0), poi Sorokaite da seconda linea mette il 7-1. Terry Enweonwu fa danni con la battuta mettendo in ambasce la ricezione casertana (13-3) che nonostante i ripetuti time out di coach Malcangi non riesce più ad opporsi alla straripante squadra gialloblù. I missili dell’opposta gialloblù scavano un gap incolmabile fino all’impietoso 18-3. Il pubblico del Palaverde con sportività incita e consola con un lungo e caloroso applauso le ragazze di Caserta che tengono il campo con orgoglio. La ricezione della Volalto però continua a soffrire all’inverosimile e per l’Imoco il finale è una passeggiata fino al 25-9 di Sorokaite (MVP) che chiude il match. Alla fine applausi per tutti dai 4000 che anche stasera hanno offerto all’incontro una cornice di entusiasmo.

Mercoledì infrasettimanale a Bergamo per la capolista Imoco Volley (ore 20.30)

IMOCO VOLLEY – VOLALTO CASERTA  3-0 (25-9,25-15,25-9)

Imoco: Geerties 8, Sorokaite 16, Gennari , Ogbugu 8,Gennari 7,Enweonwu 16,  Botezat 8, Fersino , Non entrate: Folie ,De Kruijf, Egonu , De Gennaro ,Sylla, Hill . All Santarelli

Volalto: Dalia,Ameri ne,Ghilardi ,Stanzione , Castaneda Simon 13 ,Harris 5 Trevisiol, Misceo 4, Chianese, Mastroianna 2. All.

Arbitri: Piubelli e turtù

Spettatori: 3.993
Durata set:19′,23′,17′

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MVP: Sorokaite

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

  • Assalti ai bancomat di Toscana e Liguria, sgominata banda di giostrai

Torna su
TrevisoToday è in caricamento