rotate-mobile
Sport Conegliano

Volley, l'Imoco torna a vincere con Frosinone in attesa di Gibbenmeyer

Le Pantere si sono lasciate alle spalle le delusioni in Champions League e Coppa Italia. Nell'anticipio di campionato hanno trionfato 3-0. E dal 9 febbraio sarà in campo la new entry Lauren Gibbenmeyer

Le sconfitte in Champions League e in Coppa Italia non fermano la corsa dell'Imoco Volley in campionato. Nell'anticipo di sabato, a Frosinone, le Pantere hanno trionfato 0-3, riacquistando fiducia.

PRIMO SET - Coach Gaspari stavolta opta per il turnover: vede Bechis al palleggio, Nikolova opposto, Tirozzi e Barcellini in banda e al centro Barazza e Kauffeldt, libero De Gennaro.

Nel primo parziale le giallo-blu non incontrano troppe difficoltà. Dopo l'allungo iniziale delle laziali (3-1, 7-5), le Pantere sorpassano sul 10-11 grazie a Barazza e corrono via. Dopo il 12-18 firmato Kauffledt, chiudere il set 15-25 è una passeggiata.

SECONDO SET - Tutta un'altra squadra, invece, il Frosinone del secondo tempo. La difesa trevigiana soffre e dopo il pareggio a quota 11 le padrone di casa prendono il largo (17-13 e 20-14). Per l'Imoco entra Donà al posto di Barcellini e il sestetto si fa più aggressivo, ricucendo lo strappo, fino a pareggiare a quota 21.

Brilla nel set Tirozzi, con 16 punti totali, che nello sprint finale annulla anche un set point. Nikolova, servita da Bechis, segna i punti della rimonta e l'Imoco chiude 24-26.

TERZO SET - Frosinone assente nel terzo set, che si conclude fin troppo facilmente per l'Imoco. E' 7-25 e le Pantere portano a casa tre punti.

“Non era facile fare risultato pieno dopo la delusione della Coppa Italia - commenta Melissa Donà - ma abbiamo fatto una buona partita e non ci siamo mai distratte, convinte che dovevamo portare a casa i tre punti. Marco Gaspari ci aveva detto di essere ciniche e chiudere ogni occasione che ci si presentava, l’abbiamo fatto e tutto è andato bene, tranne un po’ di passaggi a vuoto nel secondo set. Ma ci siamo riprese subito".

NEW ENTRY - Il prossimo appuntamento con il campionato è il 9 febbraio, al Palaverde, contro Novara. E tifosi potranno vedere in azione la nuova arrivata giallo-blu, Lauren Gibbenmeyer.

Vista l'indisponibilità del capitano Calloni, infortunata ad un piede, l'Imoco ha tesserato nel ruolo di centrale la nazionale statunitense che lo scorso anno ha militato nelle file della Robur Tiboni Pesaro. Venticinque anni, 188 centimetri di altezza, Gibbenmeyer è nata nel Minnesota. La statunitense arriverà a Conegliano lunedì per debuttare il 9 febbraio.

Lauren Gibbemeyer ha iniziato la sua carriera a livello giovanile col Northern Lights Volleyball Club. Nel 2006 si è aggiudicata il campionato nordamericano juniores. Dal 2007 al 2010 ha giocato nella University of Minnesota, disputando anche una final-four nell'edizione 2009, chiusa in semifinale contro la University of Texas at Austin. Terminata l'università, nel 2011, è stata convocata per la prima volta in nazionale, vincendo la medaglia di bronzo ai XVI Giochi panamericani, dove è stata anche premiata come miglior muro.

Nella stagione 2011-2012 Gibbenmeyer ha iniziato la carriera professionistica nel campionato giapponese, col Toyota Auto Body Queenseis, per poi passare alla Robursport Volley Pesaro la stagione successiva. Con la nazionale ha vinto la medaglia d'oro alla Coppa Panamericana e al campionato nordamericano e quella d'argento alla Grand Champions Cup. Nella stagione 2013-1204 ha giocato con il Lokomotiv Baku, nella Superleague azera.

IHF VOLLEY FROSINONE – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (15-25, 24-26, 7-25)
IHF VOLLEY FROSINONE: Frigo 5, Percan, Kidder 4, Bonciani, Astarita, Agostinetto, Spataro 1, Angeloni 9, Biccheri 1, Gioli 9, Ruzzini (L). Non entrate Vico. All. Martinez.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Daminato, Kauffeldt 8, Donà 6, De Gennaro (L), Nikolova 14, Bechis 2, Barcellini 3, Tirozzi 16, Barazza 10. Non entrate Lloyd, Fiorin, Calloni. All. Gaspari. ARBITRI: Puletti, Bertoletti.
NOTE – durata set: 20′, 30′, 20′; tot: 70′.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, l'Imoco torna a vincere con Frosinone in attesa di Gibbenmeyer

TrevisoToday è in caricamento