rotate-mobile
Sport

Risultato gara 1 Imoco Volley Conegliano - Yamamay Busto Arsizio

Finisce 3-0 per Yamamay Busto Arsizio la gara 1 delle semifinali di A1 femminile. Lunedì l'opportunità di rivincita dell'Imoco Volley Conegliano al Palaverde

Troppo forte, venerdì sera, Yamamay Busto Arsizio che mangia in un sol boccone le Pantere di Conegliano, vincendo in casa 3-0.

PRIMO SET - Sembra essere diventata ormai una regola la performance sotto tono dell'Imoco nel primo set. Dopo un illusorio 2-0 di Fiorin, le Pantere si perdono, soprattutto in ricezione.

Dall'altra parte della rete, invece, gli attacchi di Marcon e Bauer, le incursioni di Arrighetti e una difesa di ferro. Al primo time out tecnico, le padrone di casa dominano già 8-5. E continuano a macinare punti: 16-8, 23-14, la distanza si allunga sempre di più. E non basta il tentativo di Jenny Barazza di ridurlo: il set termina 25-17 per la Yamamay in soli 21 minuti.

SECONDO SET - Nuovo parziale, nuova partita. A scendere in campo è un'altra Imoco. Lunghi gli scambi, con la difesa guidata da Rossetto che rende difficile la caduta del pallone, mentre prende fiducia Emy Nikolova.

Yamamay va avanti 3-1, ma si pareggia subito a quota 4 con Barcellini. Ma si fa sentire anche la capitana, Raffa Calloni.

Ace e attacco vincente di Nikolova: l'Imoco allunga 9-6, poi 11-7, combattendo su ogni palla. Yamamay gioca bene, ma le ragazze di Gaspari alzano il livello e restano avanti: 12-10, 16-14. Fino a quando Marcon e Arrighetti si fanno sentire e pareggiano a quota 19.

Il minibreak di Conegliano per il 22-20 illude i tifosi trevigiani, ma arriva spietata la risposta di Bauer e compagne che sorpassano e allungano 4-0. Ed è 24-22. A fare il resto ci pensa l'occasione persa delle trevigiane: annullato il primo set ball, al secondo pallone utile Brinker mette giù dopo uno scambio rocambolesco ed è 25-23. 2-0 per le padrone di casa.

TERZO SET - Si alza il nervosismo e all'inizio del terzo set le due squadre vanno a braccetto fino al 4 pari. Poi Yamamay dimostra tutta la sua classe, aggredisce le Pantere e scappa via fino al 9-4.

Al 11-5 coach Gaspari prova Agostinetto in regia al posto di Camera e Daminato come libero difensivo per Rossetto.

A siglare i punti dell'allungo decisivo della Yamamay è la coneglianese Marcon (13-6). Ed è 15-8, mentre nella metà campo delle Pantere sembra non funzionare più nulla. Busto Arsizio vola 18-9: ormai rientrare è impossibile, nonostante gli sforzi di Barcellini.

Le Pantere provano a recuperare con Calloni (23-18), le padrone di casa chiudono il terzo set 25-19.

Si riparte lunedì alle 20.30 al Palaverde. Per continuare a sognare ci vorrà una prestazione perfetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultato gara 1 Imoco Volley Conegliano - Yamamay Busto Arsizio

TrevisoToday è in caricamento