menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Che partita per la Nuova Pallacanestro Treviso: vittoria all'over time con Trieste

La squadra di coach Nani torna a vincere in casa, davanti ad un caloroso pubblico e contro una compagine tutt’altro che facile da affrontare

La Nuova Pallacanestro Treviso torna a vincere tra le mura amiche, lo fa dopo una partita equilibrata dove non basta il tempo regolamentare e nel supplementare mette in campo tutta la determinazione necessaria per tornare alla vittoria. La gara ha inizio e la compagine trevigiana traduce subito sul campo la voglia di riscatto, trovando in due triple consecutive di Favaretto il primo vantaggio, mentre le friulane faticano a contenere le nostre soluzioni d’attacco, la prima frazione termina +5 per Treviso. Il gioco riprende dopo la pausa breve, e la NPT continua la propria marcia cercando di limitare la squadra ospite con la propria difesa, mentre in attacco cerca di penetrare l’area per procurarsi viaggi in lunetta, oltre al tiro dalla lunga questa volta va a bersaglio Gini, mentre sulla sirena segna Rosini per Trieste, il tabellone recita 39-29 e tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa la reazione delle “mule” non si fa attendere, si riprende da dove si era lasciato, con il gioco da oltre i 6.75, questa volta di Croce e mette in campo una difesa energica che riesce a limitare la lucidità dell'attacco trevigiano in area. E' però il gioco da oltre l’arco a mantenere in vantaggio Treviso, con tre “bombe” da due di Diodati (ottima prestazione per lei, alla fine saranno 22 i punti a referto) e una di Gini, mentre la difesa fatica a contenere la voglia di riscatto delle ragazze di coach Scala che chiude la frazione sul -5 (52-47) e gara riaperta. Nel quarto periodo le triestine vanno a canestro con maggior continuità, determinate a completare al rimonta e portare a casa il match, Treviso torna ad attaccare il pitturato e converte dalla lunetta, ma non arrivano punti dalla distanza cosi avviene la rimonta ultima sulla sirena sa due liberi di Furlan, la partita si deciderà ai supplementari.

Qui l’esperienza di Diodati e del centro Milicevic si fa sentire, quando la testa e le gambe avversarie iniziano ad accusare le tante energie spese, la NPTreviso mette il sigillo alla gara dalla lunetta per il 72-65 finale. Treviso torna così a vincere in casa, davanti ad un caloroso pubblico e con una squadra tutt’altro che facile da affrontare, a testimoniarlo la posizione in classifica, mentre a Treviso questi due punti sono ossigeno puro per ripartire con fiducia e cercare di risalire la classifica. Prossimo impegno della Serie B è domenica 18 ore 19 in trasferta a Castelfranco Veneto contro l’Olimpia Giovani Lupe.

NPTreviso - Futurosa Trieste 72-65 dts (20-15; 19-14; 13-18; 9-14; 11-4)

Treviso: Diodati 22, Gasparini 6, Stocco n.e, Milicevic 15, Devetta 3, Gini 8, Favaretto 14, Rossetto 4, Cazzaro n.e, Bonato n.e. All. Nani

Trieste: Bassi 7, Degrassi 10, Furlan 10, Croce 9, Giannelli 14, Iob 6, Sammartini, Turel 4, Rosini 5, Dobrigna. All.Scala

arbitri: Libralesso e Berton.

note: uscite per 5° fallo: Favaretto e Rossetto (Treviso); Furlan (Trieste).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento