menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Benetton Rugby

Foto: Benetton Rugby

Rugby, risultato partita Benetton - Leinster 24 novembre 2013

Sconfitta beffarda domenica a Monigo per i Leoni di coach Smith. Gli irlandesi portano a casa un discusso 20-21 al termine di un match dall'arbitraggio molto discusso

Nuova sconfitta contro il Leinster, domenica, per il Benetton Rugby a Monigo, che perde 20-21 al termine di un match dall'arbitraggio a dir poco contestato dai tifosi trevigiani.

Per gli irlandesi la prima occasione buona si presenta ad appena due minuti dall'inizio, con un calcio dalla distanza per il piede di Gopperth che tuttavia centra il palo sinistro.

Dopo una prima fase di studio reciproco, il Leinster trova il vantaggio al 13mo grazie all'australiano Tuqiri. Dopo pochi minuti Ruddock fa il break nella difesa, rompendo poi un paio di placcaggi. Lo 0-12 arriva con Reid, che trova un varco per volare al centro dei pali.

Ma l'incubo per Benetton si materializza dopo il primo quarto di gara: Fabio Semenzato, unico mediano di mischia di ruolo a disposizione con Gori e Botes impegnati in Nazionale, subisce un colpo alla spalla che lo costringe a uscire.

Entra James Ambrosini alla prima presenza da non apertura. Intanto Corniel Van Zyl e compagni accorciano il gap con un piazzato di Mat Berquist che aiuta i bianco-verdi a riprendersi. Al 29mo a Monigo va in scena l'azione più bella della giornata: Brendan Williams recupera palla e inventa un numero andando a inserirsi tra gli irlandesi. Nitoglia dà il via a una serie di slalom, resiste a tre placcaggi e arriva alla meta. Mat Berquist trasforma e Benetton si porta a -2.

Al 35mo la difesa di coach Smith fa alzare il pubblico: i Leoni salvano una decina di occasioni ravvicinate di meta per gli avversari, ottenendo anche un calcio di punizione. Si va al secondo tempo 10-12.

RIPRESA - Si riprende con un calcio di Gopperth che fa guadagnare al Leinster i primi tre punti. Replica al 12mo, prima della reazione di Mat Berquist per il 13-18.

I Leoni sono fantastici e gli applausi di Monigo sono tutti per loro: il contrattacco è perfetto, alcune fasi di avanzamento sono indovinate, con James Ambrosini che lancia in corsa Manoa Vosawai. Benetton passa per la prima volta in vantaggio grazie al solito Berquist.

Polemiche per la decisione nel finale dell'arbitro Paterson, che punisce i padroni di casa e porta Gopperth alla piazzola. Il neozelandese non sbaglia e il Leinster porta a casa la partita per un solo punto.

TABELLINO

MARCATORI: pt 13' Tuqiri meta; 15' Reid meta tr. Gopperth; 22' Berquist p.; 29' Nitoglia meta tr. Berquist; st 7' e 12' Gopperth p.; 16' Berquist p.; 22' Esposito meta tr. Berquist; 34' Gopperth p.

BENETTON TREVISO: Williams; Nitoglia, Pratichetti, Loamanu (st 10' Sgarbi), Esposito; Berquist (st 35' Di Bernardo), Semenzato (pt 21' Ambrosini); Filippucci, Budd, Vosawai; Van Zyl, Fuser (st 10' Pavanello, st 23' Giusti); Fernandez-Rouyet (st 35' Di Santo), Sbaraglini (st 10' Ceccato), De Marchi (st 35' Muccignat). All. Smith.

LEINSTER: Hudson (st 7' Kirchner); Fanning, Macken, Reid, Tuqiri; Gopperth, Cooney (st 7' Reddan); Auva'a (st 15' Murphy), Ruddock, Ryan; Roux, Denton; Moore, Dundon, Bent. A disp.: Tracy, O'Connell, Furlong, Marshall, O'Shea. All. O'Connor.

ARBITRO: Paterson della Federazione Scozzese.

NOTE: pt: 10-12; spettatori: 3938; RaboDirect Man of the Match: Manoa Vosawai (Benetton Treviso); calciatori: Benetton Treviso 4/4 (Berquist 4/4), Leinster 4/7 (Gopperth 4/7); punti in classifica: Benetton Treviso 1, Leinster 4.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento