menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: imocovolley.it

foto: imocovolley.it

Pallavolo, risultato Galatasaray Istanbul - Prosecco doc Conegliano

Le due squadre, martedì sera, sono arrivate al tie break, ma le turche hanno avuto il sopravvento. Le trevigiane mantengono la qualificazione ma perdono il primo posto nel girone

In palio non c'era la qualificazione, già al sicuro, ma l'onore del primo posto. Dopo cinque set però le turche del Galatasaray Istanbul hanno avuto la meglio sulle trevigiane della Prosecco doc Conegliano.

E' finita 3-2 per le padrone di casa la partita dell'ultimo turno del girone E di Champions League a Istanbul.

PRIMO SET - Gaspari schiera in campo Barcellini come opposto nel sestetto base, le bande Tirozzi e Fiorin, le centrali Kauffeldt e Barazza, al palleggio Lloyd e libero De Gennaro.

Il Galatasaray parte subito forte, fino al 7-3, quando la Prosecco Doc lo raggiunge punto su punto fino a superarlo. Nello sprint finale la squadra di Barbolini annulla il primo set ball, ma ai vantaggi le trevigiane chiudono con decisione il 24-26.

SECONDO SET - L'inizio del secondo parziale assomiglia al primo, con le padrone di casa che marciano spedite (6-2), ma dopo il time out di Gaspari le Pantere si scatenano:Kauffeldt è perfetta nelle sue “fast”, Tirozzi e Fiorin colpiscono e Barcellini si disimpegna bene nel nuovo ruolo grazie anche all’ottima regia di Lloyd. Arriva il sorpasso 10-13, poi 11-15, che fa confonde le turche. L'ace di Barcellini firma il 16-22 che spiana la strada alle ospiti. La corazzata del Galatasaray si avvicina pericolosamente (20-24), ma Jenny Barazza mette al sicuro il risultato, firmando il 23-25.

TERZO SET - Nel terzo tempo l'attacco delle padrone di casa comincia a funzionare: 7-5, poi 11-7. Grande la prova di Bri Kauffeldt, che ferma due volte Montano a muro e permette a Conegliano si avvicinarsi (12-11). Si va al time out tecnico sul 16-12 per il Galatasaray.

Conegliano tuttavia non si scoraggia e continua a combattere. Ma il set si complica dopo l’ace dell’ex Villa Cortese (18-14) e anche Kimura inizia a far male: la battuta del Galatasaray alza la pressione e le padrone di casa volano 20-14. Sarà il break decisivo che permette alle turche di vincere il set 10-25 e di riavvicinarsi: 1-2.

QUARTO SET - La ricezione trevigiana continua a soffrire e le turche ne approfittano per accumulare punti e vantaggio: si va al 10-5 e poi al 13-6. Tra le Pantere il morale è a terra, mentre cresce il muro avversario: si sprofonda nel 16-6. Il set ormai è compromesso: le padrone di casa siglano il 25-15 che porta al tie break.

TIE BREAK - Galatasaray avanti anche all'inizio del quinto set. Il tentativo di Kauffeldt di accorciare le distanze viene vanificato da Oszoy (5-2). Montano mette l'acceleratore alla squadra di Barbolini, che vola 8-3. Ricordando il miracolo dell'andata, Gaspari fa entrare Bechis in regia, ma non basta: la squadra di casa porta a casa tie break e vittoria con uno scottante pesante 15-3.

Domenica è di nuovo campionato, a Piacenza. Le Pantere dovranno rifarsi delle ultime due giornate negative, ma le aspetta un'impresa non facile: non solo manca all'appello il capitano Calloni, Gaspari dovrà fare a meno anche delle bombe di Emy Nikolova, richiamata in patria per gli incontri della nazionale bulgara.

GALATASARAY ISTANBUL - PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY  3-2 (24-26,23-25, 25-19,25-15, 15-3)

PROSECCO DOC CONEGLIANO: Lloyd , Fiorin , Daminato, Donà, De Gennaro, Nikolova , Barcellini , Tirozzi , Barazza , Bechis , Scodellaro ne. All. Gaspari
GALATASARAY: Avci , Barut, Rabadzhieva , Montano , Veljkovic , Kimura , Alikaya , Dumanoglu, Ozsoy , Guneyligil, Lo Bianco . All. Barbolini

Peter Baijci (Ser) e Mykhaylo Melnik (Ukr)
note: durata set 28′, 27′, 27′, 24′,13′. spettatori: 600
classifica finale girone E: Galatasaray 14, Prosecco Doc 11, Azeryol Baku 7, Yamamay 4.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento