rotate-mobile
Sport Conegliano

Delusione per l'Imoco Volley in Coppa, si qualifica Yamamay

Mercoledì sera al Palaverde le bustocche hanno vinto 1-3 contro le Pantere e si sono aggiudicate anche il Golden Set. Coach Gaspari: "Dovevamo vincere"

Serata amara, mercoledì, al Palaverde per l'Imoco Volley Conegliano. Dopo le quattro vittorie consecutive contro la Unedo Yamamay Busto Arsizio, è stata proprio quest'ultima ad avere la meglio e a qualificarsi alla Final Four di Coppa Italia.

PRIMO SET - Coach Parisi cerca la vittoria rimescolando le carte: in panchina Marcon e in campo Bianchini. Le Farfalle si lanciano in sorpasso quasi subito (8-11, 10-14, 13-18) e a poco servono i time out di Gaspari. Le padrone di casa non sono costanti e non sfruttano nemmeno l'occasione del meno 1 (13-14), anzi riprecipitano a meno 5.

Grazie a De Gennaro, Barazza e Barcellini, l'Imoco ricuce lo strappo (16-18), mentre Barcellini, Fiorin e Nikolova permettono il sorpasso che accende la speranza giallo-blu (20-19). Le due squadre giocano punto su punto ma il testa a testa favorisce le bustocche (22-25).

SECONDO SET - Pantere ancora in difficoltà e Busto ne approfitta per correre avanti (4-7). La situazione migliora dopo il primo time out e le padrone di case riescono a sorpassare (8-7). Mini-break dell'Imoco (13-10), ma replica Ortolani con un pareggio che dà il la al sorpasso delle Farfalle (13-14).

Con Bechis in regia per Lloyd arriva la riscossa giallo-blu (18-20), ma gli errori dell'Imoco sono ancora troppi e Busto chiude 20-25.

TERZO SET - L'imperativo per l'Imoco è vincere. Ci vogliono almeno due set per qualificarsi. Ma la tensione lega le mani delle Pantere e Yamamay allunga (0-4, 1-5). Protagonista della rincorsa di casa è Jenny Barazza (5-6), che indica la via a Nikolova e Barcellini (12-9). Dopo il 16-11 è Parisi a cambiare le carte in campo, facendo entrare Marcon e Michel.

La rimonta delle ospiti però non riesce e l'Imoco si aggiudica il set 25-18.

QUARTO SET - Non tutto è perduto, dunque, e la speranza dà la carica alle Pantere che, guidate dall'accoppiata Fiorin - Nikolova, allunga (5-3, 8-4, 11-5). Yamamay torna sotto con Ortolani e Buijs (11-8), fino a quando è proprio la coneglianese Ortolani a firmare il meno uno.

Il set procede combattuto, tra allunghi e riavvicinamenti, fino al muro di Garzaro che segna il pareggio a quota 18. Ancora avanti l'Imoco con Lloyd e Barazza (20-18), Parisi chiede il time out. Parità. Sul più bello l'attacco giallo-blu si inceppa e non basta Barazza a salvare il set: Arrighetti chiude 22-25. Si va al Golden Set.

GOLDEN SET - Busto è decisa ad andare in finale e corre subito avanti (0-2 e 1-4). Un cartellino giallo per Barazza e qualche errore di troppo lasciano indietro l'Imoco (3-8). Le Farfalle macinano punti, mentre Conegliano cerca disperatamente la rimonta e riesce ad avvicinarsi (10-12). Barcellini firma il meno uno e il pareggio che infiamma il Palaverde. Barazza sorpassa (13-12), ma Ortolani pareggia. Set ball per Yamamay, 14 pari per l'Imoco. Il testa a testa interminabile però finisce 17-19 per le bustocche: la Yamamay è in Final Four.

“Mi dispiace, queste sono le gare che noi dobbiamo vincere, il golden set ci ha punito, ma sono molto deluso perchè questa Final Four dovevamo raggiungerla - commenta amareggiato coach Gaspari - Invece abbiamo patito troppo, soprattutto sono rammaricato per il quarto set, eravamo sopra e si poteva chiudere e qualificarci, dovevamo essere ciniche e invece ci è sempre mancato qualcosa per portare a casa qualificazione e partita. Non cerco alibi, la gara si è decisa per episodi, ma soprattutto nel golden set dove loro sono state più brave e fortunate trovando i colpi vincenti dopo una rimonta di carattere. Mi dispiace per il pubblico e soprattutto per la società, il destino non ci ha favorito e ora questo insuccesso ci fa soffrire, ma dobbiamo guardare avanti”.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO-YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 1-3 (22-25, 20-25, 25-18, 22-25) – GOLDEN SET:17-19- qualificata:Yamamay

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Lloyd 4, Fiorin 20, Kauffeldt 6, Donà, De Gennaro (L), Nikolova 29, Barcellini 18, Tirozzi 1, Barazza 14, Bechis, Daminato . N.E. Calloni. All. Gaspari.
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Ortolani 23, Garzaro 11, Bianchini 10, Leonardi (L), Marcon 7, Spirito 1, Buijs 23, Arrighetti 12, Wolosz 1, Michel 1, Degradi. N.E. Petrucci. All. Parisi.

ARBITRI: Pozzato e Gini. NOTE: Spettatori 3.030, durata set: 28′, 29′, 27′,32′. Golden set: 26′
Muri Imoco 14, Yamamay 12. Aces 4-3 , Battute sbagliate 9-5. Cartellini gialli: Bianchini, Barazza. Infortunio a Spirito nel golden set.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delusione per l'Imoco Volley in Coppa, si qualifica Yamamay

TrevisoToday è in caricamento