menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Benetton cade contro gli Ospreys 75 - 7

Trasferta da dimenticare per i Leoni di coach Goosen. Il Liberty Stadium continua a restare inespugnato per i trevigiani, sconfitti nella 14ma giornata di campionato

In Galles per tentare di espugnare il Liberty Stadium, i Leoni del Benetton Rugby restano delusi. Trasferta amara quella della 14ma giornata di Rabo Direct Pro 12, domenica 16 febbraio: contro gli Ospreys i trevigiani cadono 75 - 7.

Gli uomini di Goosen subiscono la rapidità di Webb e la fisicità di Natoga e l'andamento della partita è chiaro già dai primi minuti.

La prima occasione è offerta ai bianco-verdi al 12mo, sprecata da Mat Berquist che fallisce dalla distanza. Da quel momento in campo esistono solo i gallesi, con Spratt ad aprire le marcature.

La terza marcatura pesante è firmata Webb, che con una finta imbroglia Sbaraglini e Swanepoel. Allo scadere, poi, è Natoga a oltrepassare la linea. La prima frazione si chiude 21-0.

Il secondo tempo si apre a favore degli Ospreys, che trovano subito il punto di bonus e la quarta meta, realizzata ancora dal capitano Spratt.

Benetton reagisce, ma senza convinzione: arriva in meta con maul avanzante. Jacopo Sarto realizza, ma la rimonta bianco-verde dura poco: nel giro di pochi minuti le mete avversarie arrivano a quota sette.

Nel finale Ryan e Davies fissano il punteggio a 75-7, siglando un nuovo record per gli Ospreys.

MARCATORI: pt 21' Spratt meta tr. Biggar; 24' Beck meta tr. Biggar; 34' Webb meta tr. Biggar; st 1' Spratt meta tr. Biggar; 9' Natoga meta tr. Davies; 13' Sarto meta tr. Berquist; 17' Hassler meta tr. Davies; 19' Davies meta tr. Davies; 23' Baker meta tr. Davies; 25' Dirksen meta; 34' R. Jones meta tr. Davies; 39' Davies meta tr. Davies. 

OSPREYS: Davies; Hassler, Spratt, Beck (st 20' Dirksen), Natoga; Biggar (st 7' Morgan), Webb (st 7' Habberfield); Bearman (st 10' Baker), Lewis, Ardron (st 20' R. Jones); King, Peers; Jarvis (st 20' Suter), Baldwin (st 18' Dwyer), Bevington (st 5' D. Jones). All. Tandy.

BENETTON TREVISO: Berquist; Nitoglia (st 32' Menniti-Ippolito), Pratichetti, Bacchin (st 10' Di Bernardo), Williams; Ambrosini, Semenzato; Filippucci (st 35' Targa), Swanepoel, Loamanu (st 7' Sarto); Van Zyl, Bernabò; Fernandez-Rouyet (st 20' Acosta), Sbaraglini (st 26' Ceccato), Muccignat (st 20' Maistri). A disp.: Di Santo. All. Goosen.

ARBITRO: Owens della Federazione Gallese.

NOTE: pt 21-0; cartellino giallo a: Di Bernardo (st 22'); spettatori: 5089; RaboDirect Man of the Match: Aisea Natoga (Ospreys); calciatori: Ospreys 10/11 (Biggar 4/4, Davies 6/7), Benetton Treviso 1/2 (Berquist 1/2); punti in classifica: Ospreys 5, Benetton Treviso 0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento