menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derby pieno di emozioni ma tra Treviso-Nervesa il match finisce 3-3

Derby molto combattuto ma alla fine equilibrato. La doppietta di Moresco e Dal Compare non sono state sufficienti per regalare la vittoria finale

TREVISO- Emozioni a raffica, ma alla fine nessun vero vincitore. Il tanto atteso derby tra Treviso e Nervesa si è concluso con un 3-3 che rende giustizia allo spettacolo visto in campo. Entrambe le squadre si sono illuse di poter vincere, alla fine si sono spartite un punto a testa, senz'altro bene accetto dal Nervesa, non altrettanto dal Treviso, che si è visto pareggiare nei minuti di recupero.

La partita regala subito emozioni con un rigore concesso al Nervesa dopo soli dieci minuti di gioco a causa di un fallo in area da parte di Orfino. Dal dischetto va Zanchetta che trasforma senza problemi. Il Nervesa è in gran forma e sfiora il raddoppio pochi minuti dopo, riuscendo a chiudere davanti tutto il primo tempo. Il pareggio del Treviso arriva solo al 12 minuto del secondo tempo quando un lancio di Zamuner da metà campo scavalca Fantin, dietro è appostato Dal Compare che entra in area e fulmina il portiere in diagonale. La gioia dura poco perché dopo appena 5 minuti di gioco il Nervesa torna in vantaggio. De Tuoni su punizione, lascia partire un gran tiro ma è decisiva la deviazione della barriera che inganna Bortolin.

Il Treviso a questo punto si scatena e al 25 minuto trova di nuovo il pareggio. Moresco dal limite si gira bene e lascia partire un sinistro chirurgico ad incrociare a fil di palo. Il Nervesa è tramortito e dopo appena due minuti va sotto nel punteggio dall'inizio del match. Al 27esimo minuto infatti Tiberio Granati percorre il campo palla al piede, la scarica su Dal Compare che tira a colpo sicuro. Il portiere del Nervesa non la blocca e allora  Moresco si avventa sul pallone e fa doppietta. Per gli ospiti sembra fatta ma in pieno recupero arriva il pari del Nervesa. Dopo inversione di una rimessa in favore del Treviso, Buranello servito da Haruna al limite riesce a girarsi e coglie l'angolo. E' l'episodio chiave che manda tutti sotto la doccia, stremati dopo una partita combattuta in cui resta l'amaro per non essere riusciti a sfruttare una grande occasione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento