Lazio vs PDM: Treviso rimane imbattuta e vince 62 a 46

Terza vittoria consecutiva per la PDM Treviso che rimane imbattuta ed in concomitanza con il turno di riposo del Bergamo, rimane capolista solitaria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Terza vittoria consecutiva per la PDM Treviso che rimane imbattuta ed in concomitanza con il turno di riposo del Bergamo, rimane capolista solitaria. Il 62-46 finale è comunque un risultato bugiardo che non rende merito alla buona organizzazione di gioco dei padroni di casa che fin dall'inizio mette in difficoltà i trevigiani.

A rendere la partita ancora più in equilibrio vi è anche una partenza contratta in attacco per la PDM che sbaglia un paio di appoggi facili. La Lazio non spreca le occasioni e si porta subito avanti 4-2. Dopo un paio di azioni Treviso registra la difesa e grazie ad un paio di buoni rimbalzi riparte con dei fulminei contropiedi e mettendo la testa avanti (8-5). I capitolini vengono travolti dal ritorno prepotente degli ospiti che continuano a macinare gioco per tutto il quarto chiudendo con un buon vantaggio il parziale (23-12).

Si torna in campo e sembra trovarsi in un piccolo dejavù con Treviso che fatica a registrare la difesa consentendo ai padroni di casa conclusioni da sotto molto agevoli. Come nel primo quarto la PDM cerca di sistemare la difesa ma soprattutto in attacco, ma non si replica quanto successo poco prima. Le polveri degli attaccanti veneti sono infatti bagnate e non si riesce a replicare la buona serie di realizzazioni del primo periodo tanto che il parziale sarà a leggero vantaggio dei padroni di casa (14-13).

Dopo l'intervallo lungo la PDM torna in campo determinata a chiudere la partita. Qui si scatena il centro Demirovic che mette a segno 16 punti dei 33 personali totali con percentuali prossime alla perfezione (8 su 9). In difesa poi si concedono pochi canestri buoni ai laziali ed il parziale è a netto ventaggio della PDM (18-10).

Nell'ultimo periodo di gioco ai trevigiani non resta altro che amministrare i 18 punti di vantaggio. Tale vantaggio permette anche di sperimentare alcune nuove soluzioni in attacco che dovranno però essere ancora perfezionate visti i soli 8 punti messi a referto. In difesa invece le cose continuano a girare discretamente nonostante la buona circolazione di palla dei capitolini che si inceppa poi nei continui tentativi da dietro l'arco per cercare di mettere a segno qualche tripla che permetta loro di chiudere il divario. La pressione difensiva dei trevigiani e la mira però non assistono la Lazio che si vede costretta a cedere le armi al suono della sirena.

"Sono felice della vittoria" commenta Cappellazzo "ma non altrettanto per il modo in cui è maturata. Già lo avevo detto la scorsa settimana e l'ho voluto ribadire ai ragazzi durante gli allenamenti e prima della partita: questa è davvero una buona squadra che ci ha fatto sudare più di quanto possa dire il risultato finale. La classifica non le da merito. Credo avranno la possibilità di risollevarsi e puntare decisi alla salvezza."

Ora il campionato si fermerà per l'assegnazione della Supercoppa italiana in palio tra S. Lucia Roma e Cantù. Alla ripresa, il 23 novembre, la PDM ospiterà il Parma che lo scorso anno portò a casa la vittoria grazie a 2 punti allo scadere. Sarà l'occasione giusta per vendicarsi? Lo sapremo solo fra 2 settimane.

Treviso: Casagrande 5, Santinon, Demirovic 33, Nadaletto 4, Cappellazzo, Stimac 16, Iannelli 4, Franchin, Dal Ben. All.re Cappellazzo

Lazio: Marzioli 4, Torquati, Boscacci, Boonacker 8, Corradi, Boccacci 8, Trulli 8, Valentini 2, Cimarelli 8, Bifolchi, Obino 8. All.re Cherubini

Parziali: 23-12, 13-14, 18-10, 8-10

TL: TV 6/11, LZ 4/10

Usciti 5 falli: Obino (LZ) al 36'

Arbitri: Del Gaudio, Solinas.

Risultati:

Lazio - Treviso 46-62

Torino - Genova 56-49

Parma - Varese 46-63

Riposa: Bergamo

Classifica:

Treviso 6

Bergamo 4*

Torino 4

Varese 4**

Genova 2

Parma 2

Lazio 0**

*una partita in meno

**una partita in più

Prossimo turno:

Treviso - Parma

Genova - Lazio

Varese - Bergamo

Riposa: Torino

Torna su
TrevisoToday è in caricamento