menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo Sporting Altamarca cala il pokerissimo al Cavezzo ed entra in zona playoff

Mister Miranda fa 2 su 2 e lo fa con una prestazione fatta di umiltà e sacrificio da parte di tutti i ragazzi scesi in campo, un match che ha evidenziato le qualità trevigiane

Una partita che ad inizio stagione era definita dagli addetti ai lavori come uno scontro diretto per i piani alti della classifica, invece è uno scontro diretto solo perchè i punti sono gli stessi e perchè entrambe le compagini devono trovare la propria identità in una stagione per il momento sottotono. Mister Miranda fa 2 su 2 e lo fa con una prestazione fatta di umiltà e sacrificio da parte di tutti i ragazzi scesi in campo, un match che ha evidenziato le qualità trevigiane seppur rinunciando ad Er Raji e ad Halimi (convocato, ma non sceso in campo) contro un avversario che schierava giocatori quali Manzalli, Palermo, Pagnussat e Daga.

Pronti via e come sabato scorso assist di Rexhepaj che manda a segno Ait Cheikh, 1-0 e lo Sporting la mette sui giusti binari e lo fa ancor di più con il capitano Momy Yabre che segna uno dei suoi gol classici, punta da sinistra, si accentra e scarica un bolide in rete, 2-0. Yabre però non si ferma e sigla il 3-0 calciando prima che la palla esca in fallo laterale e la staffilata si insacca sul secondo palo, 3-0 e ovazione per la squadra, ma soprattutto per il capitano. Il Cavezzo tenta subito la carta del quinto di movimento, ma la manovra è confusa e lenta, permettendo così ad Ait Cheikh di scatenarsi e colpire prima il palo con Palermo in versione “portiere” e poi vedersi negare il gol su una ripartenza dallo stesso Palermo. A fine della prima frazione, con i modenesi sempre con il portiere di movimento ne approfitta Malosso che cala il poker e manda tutti negli spogliatoi per il momentaneo 4-0.

Nella ripresa il Cavezzo ha giocato per tutto il tempo con il quinto di movimento difesa in modo praticamente perfetto dai nostri ragazzi cha hanno ritrovato dopo un mese un Alvise Rosso in grande spolvero in entrambe le fasi. Lo Sporting gestisce, difende e organizza la manovra, il Cavezzo ha due grandissime occasioni prima con Manzalli e poi con Palermo, ma si ritrovano il muro Miraglia che nega loro il gol e mantiene la porta inviolata assieme al collega Landi che entra dopo il 5-0 di El Johari che inganna l’estremo ospite e realizza il suo primo gol stagionale. Nel finale spazio per i giovani Nicolati e Casarin che partecipano a questa importante e bellissima vittoria che riporta consapevolezza e morale in un ambiente che è ripartito ed entra ufficialmente in zona playoff…ora però serve la prova del 9, sabato nella trasferta in terra emiliana, a Ravarino, ospiti del Pro Patria San Felice.

Sporting Altamarca vs Futsal Cavezzo 5-0

Sp. Altamarca: Malosso, Ait Cheikh, Halimi, Landi, Yabre, Miraglia, Nicolati, Rexhepaj, Rosso, El Johari, De Zen, Casarin. All. Miranda

Futsal Cavezzo: Coppola, Neviani, Pagnussat, Brex, Mariani, Storchi, Daga, Palermo, Manzali, Guerinoni, Venturi. All. Pelusi

Marcatori: 3’pt Ait Cheikh, 7’pt e 16’pt Yabre, 20’pt Malosso, 13’st El Johari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento