rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

Ultimo quarto fatale per TVB: Trieste sbanca il Palaverde

L'Allianz regola 88-94 i ragazzi di coach Menetti, che incassano la seconda sconfitta consecutiva. Decisivo lo sprint degli ospiti (9-0) a cavallo tra terzo e ultimo quarto

Nel recupero della quindicesima giornata di campionato, rinviata due volte causa Covid, l'Allianz Trieste ha superato la NutriBullet Treviso 88-94. Per i ragazzi di coach Menetti si tratta di una sconfitta pesante sia in ottica classifica, visto che il match poteva essere un'occasione per accorciare proprio su Trieste, sia per la piega che aveva preso la gara. La NutriBullet ha giocato 25 minuti di grande personalità in entrambe le metà campo, mantenendo il vantaggio conquistato fin dalla palla a due. Sul finale del terzo periodo, però, Trieste non solo è rientrata in partita, sfruttando un paio di black-out della difesa trevigiana, ma ha anche piazzato un 9-0 di parziale a cui Treviso non è riuscita a replicare. Negli ultimi dieci minuti si è visto, in particolare, un crollo dell'intensità fisica trevigiana sotto canestro. Trieste ha attaccato spesso il pitturato con successo, dominando a rimbalzo come mai era riuscita nei primi 30 minuti. A TVB non resta che pensare alla partita contro Tortona, in programma sabato sera sempre al Palaverde, con la speranza di recuperare Henry Sims. 

CRONACA Coach Menetti schiera in quintetto Russell, Imbrò, Sokolowski, Akele e Jones. La partenza della NutriBullet è perfetta: 7-0 propiziato da Imbrò, 2 assist, e Jones, 5 punti. Davis sblocca Trieste e spezza il break trevigiano, dall’altro lato Akele spara la tripla che costringe coach Ciani al time-out. L’attacco di TVB continua ad essere prolifico, anche se le due bombe di Mian hanno rimesso l’Allianz sui giusti binari dopo un avvio in sordina. Grazulis, dall’arco, risponde al gioco da tre punti di Sokolowski, mentre Jones è il primo giocatore di TVB ad andare in doppia cifra. Delia dalla lunetta (2/2) chiude il primo quarto, dopo dieci minuti Treviso è avanti 25-24.

Imbrò batte Delia in 1vs1, trovando il primo canestro della sua partita. Akele schiaccia su assist no look di Bortolani, Trieste resta comunque a contatto con Cavaliero e Banks. Chillo segna dall’arco, Davis lo segue a ruota: si rimane sul +2 NutriBullet. Sokolowski e Russell firmano il mini break (5-0) trevigiano, coach Ciani chiama time-out. Nel momento di massima difficoltà, Cavaliero si carica Trieste sulle spalle con due triple consecutive: time-out Menetti. L’alley-oop di Russell per Jones conclude in bellezza il primo tempo dei padroni di casa, si va all’intervallo sul 45-40 per la NutriBullet.

Prosegue l’intesa tra Russell e Jones: altri due punti del pivot su assist dell’ex Merlins. Davis supera la difesa di Russell, Grazulis batte Akele dal post: 4-0 Allianz. Delia completa la rimonta triestina con un gioco da tre punti, per gli ospiti si tratta del primo vantaggio di serata. Imbrò perde un altro brutto pallone, Delia realizza il canestro del 9-0 e costringe Menetti al time-out. Sokolowski e Dimsa vanno a bersaglio dalla lunga distanza, ma Trieste rimane in vantaggio di un possesso. Le squadre stanno tirando con percentuali molto alte, infatti permane l’equilibrio. A dieci minuti dalla fine Trieste conduce 64-67, tutto ancora aperto.

Konate assoluto protagonista dell’inizio dell’ultimo quarto: due schiacciate consecutive per il +7 Trieste. Treviso fa fatica in attacco e la tabellata di Russell ne è la dimostrazione, Menetti opta per il time-out. Si entra in una fase molto tesa, gli arbitri fischiano un tecnico per parte. Dimsa segna dall’arco, gli risponde con la stessa moneta Adrian Banks: Trieste in controllo sul +9. Gli ospiti stanno avendo la meglio a rimbalzo, dove TVB ha perso un po’ di brillantezza rispetto ai primi 3 quarti. Imbrò segna 6 punti consecutivi, ma il cronometro ora comincia a sorridere all’Allianz. Il finale è un susseguirsi di viaggi in lunetta da una parte e dall’altra, Treviso non riesce a colmare il gap e cede a Trieste 88-94.

MARCATORI

NutriBullet Treviso Basket: Dimsa 20, Jones 19, Sokolowski 15, Imbrò 10

Allianz Trieste: Delia 23, Banks 19, Mian 12, Davis 10

PAGELLE

NutriBullet Treviso Basket

DeWayne Russell 6 Assistman di serata (6), si prende pochi tiri. Da segnalare la bella intesa con Jones a cavallo tra secondo e terzo quarto.

Michal Sokolowski 6.5 Conferma il momento di forma importante con un’altra prova offensiva di spessore. Purtroppo non basta per portare a casa la partita.

Matteo Imbrò 6 Parte subito con due assist in un minuto, alternandosi con Russell nel ruolo di play. Fa fatica dal punto di vista offensivo, anche se nel finale di partita attacca il ferro con decisione e va in doppia cifra. Da rivedere il dato sulle palle perse (4), tra cui le 2 che nel terzo quarto hanno favorito la rimonta triestina.

Giordano Bortolani 4.5 La grande delusione della serata, solo una tripla sul finale a giochi ormai conclusi. L’assist no look per Akele è l’unico guizzo della sua partita.

Matteo Chillo 6 Fa il suo ingresso in campo perdendo palla e rischiando l’antisportivo nella transizione difensiva, poi si riassesta portando qualche punto dalla panchina.

Tomas Dimsa 6.5 La sua partita comincia sul serio nel terzo quarto, quando segna due triple. Chiude da top scorer sfruttando i numerosi viaggi in lunetta.

Nicola Akele 5 Primi 10 minuti da Akele, poi ha un progressivo crollo che culmina nella sua “assenza” dal pitturato nell’ultimo periodo. Un passo indietro rispetto alla trasferta in Turchia di due giorni fa.

Aaron Jones 6.5 Va in doppia cifra già nel primo periodo, gioca una partita pressoché perfetta nei primi trequarti sia in attacco sia in difesa. Nell’ultimo però la sua energia viene meno e Delia ne approfitta alla grande.

Leonardo Faggian S.V. Entra negli ultimi due minuti del primo quarto, segna un bel canestro in penetrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo quarto fatale per TVB: Trieste sbanca il Palaverde

TrevisoToday è in caricamento