rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Sport

Seconda vittoria consecutiva per il Treviso Basket: battuta Forlì in volata

La terza giornata del girone di ritorno di Serie A2 finisce 58-55 in favore della TVB,che ritrova la vittoria in casa dopo il passo falso con Verona. Decisiva la tripla di Moretti sul finale

TREVISO Il match tra De' Longhi Treviso Basket e Pallacanestro Forlì è stato più un thriller che una partita di pallacanestro. La TVB ha sconfitto Forlì con il punteggio di 58-55 grazie ad una tripla di Moretti in extremis. Per i veneti ottime le prove di Rinaldi, 11 pt e 7 rimbalzi, e Ancellotti, 15 pt e 5 rimbalzi mentre a Forlì non basta uno straripante Crockett, 21 punti. La De' Longhi ritrova la vittoria in casa dopo il passo falso con Verona, i romagnoli invece restano nei bassifondi della classifica del girone Est.

CRONACA La De' Longhi inizia con il classico quintetto composto da Moretti, Fantinelli, DeCosey, Perry e Ancellotti, mentre Forlì schiera in risposta Reati, Blackshear, Ferri, Rotondo e Crockett. Gli ospiti partono molto bene con i canestri di Crockett e Rotondo, mentre a rompere il ghiaccio per i padroni di casa ci pensa uno straripante Andrea Ancellotti che mette a referto sette punti consecutivi. Il match prosegue all'insegna dell'equilibrio, entrambe le squadre corrono molto ma non concretizzano e il punteggio si sblocca dopo qualche minuto con la tripla di Saccaggi e la penetrazione di Matteo Negri, Forlì resta comunque stabilmente a contatto con il tap in di Crockett e il 2/2 ai liberi di Blackshear. La prima frazione di gioco termina 16-12 in favore della TVB, sembra quindi preannunciarsi una partita molto vivace. Il secondo quarto si apre con una bomba di Saccaggi che porta la De' Longhi a +7, lo stesso Saccaggi è autore di una preziosa palla rubata che porta ad un bel canestro in Fade-Away di Tommaso Rinaldi, tuttavia Forlì risponde immediatamente con un gioco da tre punti di Bonacini e si riporta a -4. Treviso sembra perdere lucidità e questo porta ad un parziale di 6-0 da parte degli ospiti che balzano a +2 e costringono coach Pillastrini a chiamare time-out. Tuttavia, nonostante le indicazioni del proprio allenatore, Treviso continua a litigare con il ferro e scivola a -8 con le triple realizzate da Vico e Crockett. Si va dunque all'intervallo con il punteggio di 32-24 in favore degli ospiti, negli spogliatoi Pillastrini dovrà dare una scossa ai suoi per provare a riprendere l'inerzia del match.

Il secondo tempo parte in maniera tutt'altro che positiva per la De' Longhi, sono ancora una volta gli ospiti a sembrare i padroni del campo con un mini parziale di 4-0. Fantinelli e Saccaggi però non ci stanno e infilano due triple nel momento di massima difficoltà della TVB, Ancellotti fa poi 2/2 dalla lunetta e il vantaggio degli ospiti si riduce a cinque lunghezze. Il pubblico del Palaverde, dopo dieci minuti di shock, capisce che è il momento di alzare la voce per sostenere la squadra, i biancazzuri trovano così la carica giusta per riportarsi in partita, Perry segna la tripla del meno due e Ancellotti realizza la schiacciata che vale il pareggio. Gli ospiti sembrano perdere compattezza e Negri trova addirittuta il gioco da tre punti che vale il +1 per i padroni di casa. Dopo un arresto e tiro di Reati che dà ossigeno a Forlì, arriva l'ennesima tripla da parte di Treviso firmata da Tommaso Rinaldi. Il terzo quarto termina 44-43 in favore dei veneti, sarà una battaglia fino alla fine. L'equilibrio sembra farla da padrone anche negli ultimi minuti, si susseguono infatti canestri ed errori banali da una parte e dall'altra, Moretti decide di prendersi la scena con una tripla, favorita dal recupero difensivo di Rinaldi, e un assist per Perry che portano la De' Longhi a +5 con ancora sei minuti da giocare. Il tempo scorre senza particolari colpi di scena, la tensione e la stanchezza iniziano a impossessarsi delle due squadre, Rinaldi fa 1/2 e porta a +4 la De' Longhi, gli ospiti però non hanno alcuna intenzione di cedere e trovano grazie a Crockett il parziale che vale il pareggio. Il finale è emozionante, a trenta secondi dalla fine il punteggio è di 54 pari e il possesso è per Treviso, Moretti, fino a quel momento sottotono, piazza la bomba che vale il +3  a sei secondi dalla fine e fa esplodere il Palaverde. Vico viene mandato in lunetta con un fallo tattico e fa 1/2, Moretti lo imita. Forlì ha ancora tre secondi per portare i veneti all'overtime ma l'ultimo tiro di Reati si spegne sul ferro. La De' Longhi trova quindi la seconda vittoria consecutiva con il risultato di 58-55, al termine di uno dei match più combattuti della stagione, e agguanta la Virtus Bologna in cima alla classifica.

MARCATORI 

De' Longhi Treviso Basket Ancellotti 15, Rinaldi 11, Saccaggi 9, Negri 7

Pallacanestro Forlì Crockett 21, Rotondo 8, Vico 8, Blackshear 6

PAGELLE

De' Longhi Treviso Basket

Jesse Perry 5.5 Mette una tripla in un momento difficile della gara ma nulla più. Oggi è fuori  partita

Davide Moretti 6 Sottotono per quasi tutta la gara...quasi appunto. La tripla che realizza a sei secondi dal termine vale la vittoria e la sufficenza in pagella

Malbasa S.V.

Matteo Fantinelli 6,5 Il capitano questa sera non eccelle ma i 12 assist dimostrano che il motore imprescindibile di questa squadra è lui

Andrea Saccaggi 6,5 Bravo e sfortunato in diverse occasioni, è uno dei più incisivi questa sera. Il game winner contro Mantova sembra avergli trasmesso fiducia

Tommaso Rinaldi 7,5 Probabilmente il migliore in campo, non tanto per i punti che sono comunque tanti ma per la grinta che ci ha messo gettandosi su ogni pallone e contribuendo a recuperare una partita che sembrava persa

Matteo Negri 6.5 Autore di buone giocate in momenti chiave del match, dimostra lucidità nonostante qualche tiro sbagliato di troppo

Andrea Ancellotti 7 Parte a razzo con 7 punti di fila, porta sostanza sotto canestro ma allo stesso tempo cade in errori banali e perde la concentrazione in qualche episodio. Il voto poteva essere ben più alto

Quenton DeCosey 4.5 Questa sera è sembrato una gazzella accerchiata da un branco di leoni. Peggiore in campo, ci attendiamo un pronto riscatto

Coach Pillastrini 6.5 Dopo una partita così emozionante gli consigliamo di mettersi tranquillo sul divano e riposare. Durante il terzo quarto la squadra sembrava aver gettato la spugna ma si è in seguito ripresa e ha portato a casa la vittoria. Molto bravo a gestire psicologicamente i giocatori

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda vittoria consecutiva per il Treviso Basket: battuta Forlì in volata

TrevisoToday è in caricamento