rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport

Seconda sconfitta consecutiva per TVB: Milano passa al Palaverde

La Nutribullet gioca una gara di carattere ma esce sconfitta 80-93 per mano dell’Olimpia Milano. Banks top scorer con 23 punti

Tutto come da pronostico. L’Olimpia Milano supera la Nutribullet Treviso 80-93 davanti ai 4922 spettatori del Palaverde, consolidando la sua posizione in classifica. TVB ha offerto nel complesso una buona prestazione in entrambe le metà campo, ispirata dai 23 punti di Adrian Banks, ed è rimasta in partita fino alla fine del terzo periodo. Nell’ultimo quarto è uscita la qualità dell’Olimpia Milano, che ha preso il largo grazie alla tripla di Ricci e al gioco da quattro punti di Billy Baron. A loro si è aggiunto Brandon Davies, che ha segnato 10 dei suoi 18 punti proprio nell’ultima frazione. A Treviso non resta che resettare e pensare al cruciale match della settimana prossima contro Scafati, diretta concorrente per la salvezza.

CRONACA Coach Nicola schiera in quintetto Iroegbu, Jurkatamm, Sokolowski, Jantunen e Cooke. Molti falli in questo avvio di partita, Jantunen segna il primo canestro del match mentre Mitrou-Long sblocca Milano con un gioco da tre punti. Milano infila un break di 7-0 prendendosi tre possessi di vantaggio, Treviso fatica a trovare la via del canestro. Milano piazza un altro parziale (8-0) ed è già in fuga, Nicola chiama time-out. Banks e Sorokas tentano di riportare la Nutribullet a contatto ma l’Olimpia mantiene il vantaggio in doppia cifra grazie alle triple di Baldasso e Thomas. Nel finale di quarto TVB reagisce con le bombe di Banks e Zanelli. Dopo i primi dieci minuti, Milano è avanti 16-26.

Banks allunga il parziale della Nutribullet (8-0), Hall lo interrompe ai liberi (2/2). Thomas replica alla tripla di Simioni dalla lunga distanza, ma la Nutribullet si rifà sotto con un mini break di 5-0 che costringe Messina al time-out (26-31 Olimpia; 7:00). Mitrou-Long dà ossigeno all’attacco di Milano con un canestro dalla lunga distanza, Banks va in doppia cifra. Ricci dall’arco riporta Milano a +10, sul versante opposto Iroegbu si sblocca con un canestro in penetrazione. Cooke schiaccia in contropiede per il -6: time-out Milano. Hall segna la tripla che chiude il secondo quarto, si va all’intervallo sul 36-45 per l’Olimpia.

Baron e Mitrou-Long segnano dalla lunga distanza: time-out immediato di Nicola (38-53 Olimpia; 8:39). Banks interrompe il break milanese, Cooke appoggia il -10: TVB prova a restare in partita. Mitrou-Long va ancora a bersaglio dall’arco, ma Iroegbu firma il mini break personale (5-0) che non fa scappare via Milano. Sorokas segna dalla lunga distanza: Treviso a -6. Milano va in lunetta con frequenza nel finale di quarto, a dieci minuti dalla fine gli ospiti conducono 59-68.

Milano ingrana la quarta con Ricci e Davies (5-0): la partita inizia a prendere i binari degli ospiti. Banks dall’arco prova a dare qualche speranza a TVB, ma dall’altro lato Baron realizza un gioco da quattro punti e chiude virtualmente i conti. Milano gioca con il cronometro e vince 80-93, centrando la quarta vittoria consecutiva in campionato.

MARCATORI

Nutribullet Treviso Basket: Banks 23, Sorokas 14, Iroegbu 11, Sokolowski 9

EA7 Emporio Armani Olimpia Milano: Mitrou-Long 19, Davies, 18, Baron 10, Thomas 9

PAGELLE

Nutribullet Treviso Basket

Adrian Banks 7.5 Nettamente il migliore in campo della Nutribullet, con i suoi 23 punti tiene la squadra in partita fino all’ultimo quarto e riscatta l’opaca prova della settimana scorsa. Serve questo Banks anche contro avversari più abbordabili.

Ike Iroegbu 6.5 Inizia in sordina ma cresce alla distanza, in particolare nel terzo quarto con quel break personale di 5- 0.Buona presenza a rimbalzo (4), in difesa fa il suo su Mitrou-Long che però è bravo a segnare i tiri contestati.

Alessandro Zanelli 5.5 Alterna buone gestioni dei possessi ad alcune situazioni in cui mostra nervosismo, che si traduce in falli evitabili.

Mikk Jurkatamm 5.5 Non si rende pericoloso al tiro ma mette bene in ritmo i compagni con 3 assist.

Paulius Sorokas 7 Altra prova solida del lituano, che si destreggia bene sotto le plance non risentendo troppo della fisicità dei lunghi milanesi. Da rivedere le tre palle perse, ma in uscita dalla panchina si conferma affidabile.

Derek Cooke 4 Al di là della schiacciata nel secondo quarto, valida per gli highlights, esce annichilito dalla lotta a rimbalzo (1) e si fa notare per un non invidiabile 0/6 dalla lunetta. Troppo poco per fare la differenza contro una squadra del calibro di Milano.

Michael Jantunen 4.5 I due falli commessi dopo tre minuti dall’inizio della partita lo condannano a una prestazione anonima.

Michal Sokolowski 5 Serata negativa, in cui la sfortuna gioca la sua parte nel negargli canestri praticamente già fatti. Nel complesso resta però una prestazione da 2/9 al tiro e 3/7 dalla lunetta.

Alessandro Simioni 6 In difficoltà nella marcatura su Melli, ma autore di una discreta prova offensiva (3/5 dal campo).

Alvise Sarto 5.5 “Scongelato” da Nicola dopo diverse partite in panchina, segna una tripla con personalità ma viene anche battuto in 1vs1 dagli esterni dell’Olimpia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda sconfitta consecutiva per TVB: Milano passa al Palaverde

TrevisoToday è in caricamento