menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto:trevisobasket.it

Foto:trevisobasket.it

Risultato della partita Treviso Basket - Robur et Fides Varese 27 ottobre 2013

Al PalaCicogna De' Longhi ritrova la vittoria dopo due trasferte da dimenticare: contro Varese è 76-55. La prossima sfida sarà di nuovo fuori casa contro la Sangiorgese Basket

De' Longhi Treviso ritrova la vittoria nella quarta giornata di campionato. Dopo due trasferte nere, contro Robur et Fides Varese i trevigiani chiudono 76-55, davanti agli occhi di un PalaCicogna gremito.

PRIMO QUARTO - Coach Bjedov schiera il suo quintetto standard, con Cazzolato, Prandin, Maestrello, Raminelli e capitan Gatto.

Treviso parte bene e la difesa è una fortezza difficile da espugnare, tanto che per quasi 5 minuti Varese non riesce ad arrivare a canestro. Meno bene l'attacco, con percentuali di tiro trevigiane scarse. E la Robur et Fides inizia a segnare e al 7' passa addirittura in vantaggio 8-9.

Bjedov decide allora di cambiare: entrano Cortesi, Parente e Vedovato, Masocco e Rossetto. De' Longhi inizia ad ingranare, con Prandin e Gatto che allungano 14-10 e arrivano a chiudere il primo quarto 16-13, sostenuti da un PalaCicogna caldissimo,

SECONDO QUARTO - Il secondo quarto sembra iniziare con la riscossa degli ospiti: Rovera e gli altri estremi iniziano a infilare canestri che, tuttavia, non spaventano De' Longhi. Parente e Prandin cercano di mantenere il vantaggio, ma i canestri sono pochi a confronto degli errori.

Per fortuna la grinta non manca e i trevigiani riescono a supplire alle proprie carenze, mantenendo un minimo vantaggio (20-27 al 15'). Ci pensa Raminelli ad allungare a più 8 al 17'. Poi ben dodici errori di fila per Treviso, prima che capita Gatto segni la bomba che fa esultare il PalaCicogna (30-19). Si va al riposo 35-24 per i padroni di casa.

TERZO QUARTO - Le squadre rientrano in campo. E' Raminelli a dare senso al gioco interno dei suoi, poi Ivan Gatto manda la squadra di Bjedov a più 14 al 22' (41-27), tutta un'altra musica rispetto agli ultimi due incontri fuori casa, nei quali De' Longhi aveva subito proprio nel terzo quarto break decisivi.

La difesa lavora bene, mentre Maestrello, finalmente sbloccato, firma il più 16 (43-27). Ancora Maestrello, poi Vedovato e Treviso è a più 17 al 27'. Si all'ultimo quarto 50-30.

ULTIMO QUARTO - Robur et Fides non è rassegnata a perdere e tenta la rimonta. Realini dimezza lo svantaggio da 15 a 7 (50-43) in un minuto e mezzo. Quarto fallo per Prandin e Realini, ma è finalmente Masocco a mettere giù la tripla che porta De' Longhi a più 10.

Le percentuali da fuori per i padroni di casa sono finalmente di tutto rispetto e anche Cazzolato e Cortesi segnano, mentre Raminelli comanda sia in attacco che in difesa.

Al 36' Treviso può contare su un vantaggio rassicurante. Due minuti dopo Parente firma la tripla del più 20 che mette il punto al match.

De' Longhi si aggiudica l'incontro con Robur et Fides Varese 76-55.

TABELLINO

DE’ LONGHI TREVISO – ROBUR ET FIDES VARESE 76-55 (16-13, 35-24, 50-35)

DE’ LONGHI – Parente 3 (0/1, 1/3), Maestrello 12 (2/6, 2/6), Cortesi 6 (1/3, 1/3), Gatto 19 (4/9, 3/5), Masocco 3 (1/1 da 3), Cazzolato 9 (3/7, 1/2), Raminelli 10 (4/8 da 2), Prandin 12 (4/7, 0/2), Rossetto, Vedovato 2 (1/2 da 2). All.: Bjedov

COELSANUS – Realini 12 (3/5, 2/7), Piccoli 3 (1/4 da 3), Santambrogio 6 (3/5, 0/3), Rovera F. 6 (2/4, 0/2), Mariani 2 (1/3, 0/2), Castelletta 4 (2/4 da 2), Zattra 1 (0/1 da 2), Bellotti 1, Rovera M. 4 (0/1 da 3), Matteucci 16 (4/7, 1/3). All.: Pagani ARBITRI – Semenzato e Rivron.

NOTE – Parziali: pq 16-13, sq 35-24, tq 50-35. Tiri liberi: De’ Longhi 11/16, Varese 13/22. Rimbalzi: De’ Longhi 11+23 (Gatto 2+7), Varese 8+25 (Matteucci 1+8). Assist: De’ Longhi 15 (Parente e Gatto 3), Varese 11 (Piccoli 3). Infortunio a Maurizio Rovera al 22’24” (41-27). Usc. 5 falli: Realini al 34’21” (56-45).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento