menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Volley Treviso non riesce il “colpaccio” in trasferta: vince il Massanzago

Pur giocando un'ottima pallavolo in gran parte della gara, e mancando nei momenti cruciali, Treviso con un po' più di lucidità poteva cambiare le sorti della gara

Al Volley Treviso non riesce il “colpaccio” di espugnare Massanzago pur giocando un'ottima pallavolo in gran parte della gara, e mancando nei momenti cruciali, sopratutto sprecando nel terzo set un vantaggio che con un po' più di lucidità poteva cambiare le sorti della gara. Primo set con Treviso che parte a mille con una serie di battute di Rossignoli che mettono in seria difficoltà la ricezione del Massanzagosi che porta avanti 5-0- Dopo il time out richiesto da Zingaro i padroni di casa reagiscono e accorciano le distanze con dalla Nave in attacco e Vianello in battuta per il 10-11; Treviso ribatte colpo su colpo e con Pol chiude e si porta sul 1-0. Nel secondo set sono i padroni di casa a mettere in difficoltà la ricezione orogranata variando la battuta con Favaretto e Casarin portandosi avanti 14-9, un vantaggio enorme che Treviso non riesce a colmare e Massanzago pareggia il conto dei set.

Nel terzo trevigiani avanti con dal Col in attacco e Porro in battuta per il 11-7, vantaggio che viene mantenuto fino al 21-18 per poi sprecare tutto con delle indecisioni elementari in difesa permettendo ad uno scatenato Casarin di mettere a terra 5 attacchi consecutivi e a Dalla Nave a chiudere il set. Nel quarto Massanzago aproffitta dello stato confusionale del Volley Treviso per portarsi avanti 8-5 con Favaretto e Vianello. Poi piano piano Treviso trascinata da Spagnol ritorna ad attaccare con continuità e raggiunge i padroni di casa sul 17 pari. Con una serie di battute di Porro e Pol Treviso vola e va a chiudere con due ace di Spagnol. Tie break che vede i padroni di casa al cambio campo avanti 8-7 dopo il gran gesto di fair play di Basso che sul 6-7 fa cambiare la decisione all'arbitro che non aveva visto il tocco a muro. Spagnol riporta le due squdre in parità sul 9-9 e sono Belliato e Casarin da una parte e dal Col dall'altra a tenere viva la partita sul 12-12. L'ultimo attacco vincente però è del Massamzago con il best score dell'incontro Dalla Nave che mette a terra il suo 27° punto e chiude le ostilità.

BTM&LAMETRIS MASSANZAGO PD - VOLLEY TREVISO 3-2 (20-25, 25-20, 26-24,20-25, 15-13)

VOLLEY TREVISO: Dal Col 6, Porro 9, Rossignoli 15, Tonello 0, Pol 12, Carlesso L, Spagnol 17, Pizzol n.e, Basso 12, Bellia 10, Callegaro 0, Ostuzzi 0, Milini L. All. Zanin.

MASSANZAGO: BALLAN 0, MONARI 0, VACCARI N.E, VIANELLO 11, FAVARO N.E, BUSATTO N.E, CARLESSO N.E, BECCARO 2, CASARIN 24, NODARI L,BELLIATO 5, FAVARETTO 8, DELLA NAVE 27, ALL. ZINGARO

Durata set: 21,27,23, totale 1 ora e 13 minuti

Arbitri: Ruggero LORENZIN di VI e Federica SORGATO di VI

Volley Treviso: battute sbagliate 10, ace 10, muri 12, errori 18

MASSANZAGO: b.s. 10, ace 5, m. 10, err 18

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento