Il Volley Treviso torna alla vittoria: Monselice annientato con un netto 3-0

MVP del match l’opposto Bellia, top scorer con 19 punti e spesso cercato dal suo regista Porro

La serie B orogranata spezza il digiuno durato tre giornate e torna a vincere superando in tre set il TMB Monselice nella gara casalinga di sabato 14 dicembre. La squadra padovana, penultima in classifica, non riesce a impensierire un Treviso che, pur non esprimendo la sua miglior pallavolo, chiude la pratica in tre set e torna a fare punti. MVP del match l’opposto Bellia, top scorer con 19 punti e spesso cercato dal suo regista Porro.

I set – Sono tre ace consecutivi di Porro a rompere gli equilibri nel primo parziale e a portare ai trevigiani il primo break (12-8). Bellia e Pizzol allungano ulteriormente con due muri (16-10): i padovani sono in difficoltà e con due errori consecutivi mandano Treviso a +9. Coach Cicorella prova a fermare il gioco e a fare qualche sostituzione: Borgato mette a segno due ace recuperando qualche punto (20-14), ma poi sbaglia e Bellia risponde a sua volta con un ace. Un muro dà il primo set point, annullato da un ace di Drago, ma l’errore successivo regala agli orogranata il vantaggio (25-17).

II set – Treviso è più continua e nei primi scambi riesce a guadagnare qualche punto di vantaggio, soprattutto grazie a Bellia, sia dai nove metri che in attacco. I padovani si riavvicinano e impattano sul 12 pari con un ace di Drago. Dopo un’azione concitata è Ceolin da seconda linea a risolvere (13-12). Una battuta di Bellia che danza sul filo della rete e poi cade nel campo avversario manda i trevigiani sul +4 (16-12). I padovani riconquistano la palla ed è duello tra Bellia e Drago: vince l’orogranata, che mette giù il 18-13. Coach Cicorella effettua un doppio cambio, ma il cambio palla trevigiano funziona bene in questo frangente. Porro dai nove metri con due ace consecutivi porta i suoi sul 22-16. Monselice riconquista la palla ma sbaglia in battuta e Treviso ha diversi set point: è Crosato in primo tempo a mettere a segno il 25-17.

III set – Dopo un inizio punto a punto un Pizzol ispirato al servizio e in attacco da seconda linea dà il la per un importante break (11-7), ma i padovani con lucidità giocano di fino e si rimettono in carreggiata (12-11). Crosato si  fa sentire a muro (13-12) e la fase di ricostruzione orogranata è precisa, permettendo a tutti gli attaccanti di andare a segno (18-14). I padovani ci provano ma Treviso mantiene le distanze e supera il 20; Bellia, dopo uno dei pochi muri subiti in tutto il match, si riscatta subito con un potente attacco ed è 21-18. Monselice combatte, Treviso risponde e si porta sul 23-20; è Crosato con un muro a conquistare il mach point e Pizzol, con un altro muro, chiude la partita: Treviso torna alla vittoria.

“Una vittoria che ci serviva soprattutto per il morale dopo un periodo un po’ difficile, c’è mancato poco la scorsa settimana a Trebaseleghe e oggi era importante fare il risultato - commenta lo schiacciatore Filippo Pizzol - Loro sicuramente erano un po’ in difficoltà, bravi noi ad approfittarne”. “Non abbiamo ancora ritrovato il giusto ritmo, bisogna dire che in questa settimana abbiamo lavorato molto dal punto di vista fisico – aggiunge coach Zanin – quindi eravamo un po’ meno performanti. Ci sono stati dei miglioramenti anche se possiamo fare qualcosa di più in fase di cambio palla contro servizi di media intensità”.

VOLLEY TREVISO – T.M.B. MONSELICE 3-0 (25-17, 25-17, 25-21)

VOLLEY TREVISO: Dal Col 1, Porro 9, Crosato 11, Pizzol 8, Comacchio ne, Maggio L, Cattarin ne, Cavasin 0, Pegoraro ne, Bellia 19, Codato ne, Ceolin 5, Milini L. All: Zanin

TMB MONSELICE: Drago 9, Marcolin 1, De Santi 7, Perciante 1, Pinarello L, Perini 4, De Grandis 3, Trolese ne, Michieli 8, Boscolo ne, Borgato 2, Rabbachin L, Semeraro 0. All: Cicorella

VOLLEY TREVISO: battute sbagliate 14, ace 9, muri 10, errori punto 7

TMB MONSELICE: battute sbagliate 14, ace 5, muri 7, errori punto 6

Durata set: 20’, 23’, 25’, tot 1h 14’

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitri: Sirotich e Bertossa di Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento