Sport

Serie B: il Volley Treviso sbanca Motta per 2-3 nel derby più atteso della stagione

Colpaccio a Motta di Livenza per la Serie B di Zanin che si impone per 3-2 contro la Corazzata Mottense dopo una gara completamente a corrente alternata

MOTTA DI LIVENZA Il derby è sempre una partita speciale e questa non ha lasciato deluse le attese. Bella partita infatti quella tra la corazzata del Motta e i giovani orogranata. Zanin aveva chiesto ai suoi ragazzi una prova di carattere per poter mettere in difficoltà la favorita Motta, e così è stato.  

Comincia contratto Treviso e la forza in attacco del Motta fa subito la differenza, è subito 8-4. Treviso comincia però a giocare, la ricezione è un fondamentale che funziona (alla fine del set è 70% di squadra) e per Alberini è facile giostrare i suoi attaccanti. Con un bel attacco Fiscon fa 14 pari e un doppio attacco di Saibene porta avanti Treviso 23-20 e poi con un primo tempo di Pilotto si porta avanti 1-0. Nel secondo set Treviso va subito avanti con un ace di Alberini e un muro di Pilotto per il 6-8, poi Salvatore con due ace riporta avanti il Motta ed è questa la fase più bella della partita dove tutte due le squadre devono superarsi per mettere giù un pallone. E' così che con Lugli Treviso si porta sul 16-15, ma Motta con Gozzo e Albergati non molla sul 21-21 e arriva quindi un susseguirsi di set point per entrambe le squadre, ma alla fine è un attacco di Fiscon a chiudere il set.

Nel terzo con Cortesia e Saibene è 4-8, poi Pilotto a muro è invalicabile (5 a fine gara) e Treviso si trova sul 12-16, ma Zingaro cambia palleggiatore e fa entrare Stefanetto. Successivamente entra Quarti al posto di uno spento Sevelievch e da così equilibrio in ricezione e il Motta, con un muro di Persoglia e gli attacchi di Albergati, si porta avanti 22-19, ma un errore in battuta di Treviso chiude il set. Nel quarto  i padroni di casa vanno immediatamente sul 8-5, Treviso non riesce più a giocare con efficacia e Motta vola sul 16-9, un vantaggio che costringe all'errore fatale in battuta gli orogranata e che porta le due squadre in parità. Nel quinto un muro di Fantuz fa il primo breack 5-3, ma è un errore di Persoglia e un muro di Saibene a riportare avanti Treviso 8-10. Poi il muro di Pilotto e l'attacco di Lugli tengono lontano Motta, 12-8, ed è una battuta di Fiscon a chiudere la partita giocata alla grande da entrambe le squadre. Alla fine premiato Alberini come MVP .

Pall. Motta Tv - Volley Treviso 2 - 3 (22-25, 31-33, 25-21,25-16,9-15)                                      

VOLLEY TV: Cortesia 12 , Saibene 10, Alberini 3, Cadamuro n.e, Fiscon 19, Zanatta 0, Gionchetti L., Pilotto 11, Vedovotto 0, Lugli 21, Mason 0, Favaretto n.e, Santi L. All. Zanin.

MOTTA: Seveglievic 1, Foroni n.e, Albergati 23, Novello L., Gozzo 20, Stefanetto 4, Persoglia 8, Salvatore 2, Quarti 7, Fantuz 5, Gabriel L., Bolzan 2. All. Zingaro

Durata set:  25,40,31,26,18, totale 2 ore e 32 minuti

Arbitri:  Marco CECCHINELLI di PD  e  Antonio TESTA  di VE

Volley Treviso: battute sbagliate 15, ace 6, muri 9, errori 16

Motta:  b.s. 14, ace 3,  m. 13, err 19

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: il Volley Treviso sbanca Motta per 2-3 nel derby più atteso della stagione

TrevisoToday è in caricamento