menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B, il Volley Treviso fa suo il classico contro la Kione Padova con un netto 3-0

Percorso netto degli orogranata fino a questo momento e primo posto in classifica ancora a pari punti con il Montecchio, squadra attesa in Ghirada sabato prossimo

Treviso fa suo il derby contro gli avversari di sempre della Kioene Padova e mette il quinto sigillo su altrettante partite del campionato di serie B. Percorso netto degli orogranata fino a questo momento e primo posto in classifica ancora a pari punti con il Montecchio, squadra attesa in Ghirada proprio sabato prossimo nel primo scontro diretto di questa prima fase. Buona gara quella di sabato sera contro la Kioene, nella quale Treviso ha saputo contenere l’attacco patavino e sfruttare le occasioni di contrattacco nei momenti importanti, in particolar modo con Bellia, che ha firmato i set point di primo e terzo parziale. 

I set – Coach Zanin schiera in campo Bellia opposto a Porro, Ceolin e Pizzol in banda, Crosato e Dal Col al centro, libero Milini. Partenza a razzo per Treviso che si porta subito sul 7-1 grazie a ben quattro ace di Porro. I padroni di casa soffrono molto nel primo tratto del set, ma con pazienza ritrovano il loro gioco e costringono i trevigiani a rallentare il ritmo. Con gli attacchi di Merlo e Gottardo i padovani arrivano sul 21 pari, poi sono gli orogranata a riprendere in mano le redini del set: ci pensa Bellia, prima con un muro e poi con un contrattacco, a chiudere il parziale (25-23).

II set – I padovani iniziano il secondo parziale mettendo in campo la determinazione ritrovata e volano sul 7-4. I trevigiani accorciano le distanze (8-8), poi grazie anche ad un Pizzol in serata riescono a portarsi in vantaggio arrivando sul 19-16. I padovani non demordono e ne esce una vera battaglia: Treviso spreca un set point e si arriva al 24 pari, ma il muro e la difesa orogranata riescono ad intercettare gli attacchi dei padroni di casa ed è Crosato a trovare il punto del set con un primo tempo (26-24).

III set – Ottima partenza degli orogranata nel terzo set, con Pizzol che chiude un’azione interminabile senza esclusione di colpi da ambo le parti. Il ritmo dei padroni di casa cala un po’ mentre i trevigiani mantengono un buon rendimento specialmente a muro, portandosi sul 17-7. Cecchinato effettua qualche sostituzione e i suoi si riavvicinano grazie a due ace di Gottardo (17-22), ma Treviso non concede più niente nel finale di set: Dal Col dai nove metri trova il 24esimo punto ed è Bellia in contrattacco a mettere a terra il pallone del 25-18.

“Abbiamo approcciato la partita con una bella determinazione ed è proprio quello che mi auguravo alla vigilia” commenta Michele Zanin “Quando Padova ha reagito, specie nel secondo set, si è vista una buona qualità di gioco. Da parte nostra muro e difesa hanno funzionato bene contro il loro attacco e anche al servizio abbiamo fatto un buon lavoro; in alcuni momenti abbiamo faticato contro la loro battuta e sprecato qualche occasione, su questo dovremo lavorare”.
 
SERIE B – GIRONE C – QUINTA GIORNATA

KIOENE PADOVA – VOLLEY TREVISO 0-3 (23-25, 24-26, 18-25)

VOLLEY TREVISO: Dal Col 4, Porro 7, Crosato 8, Pizzol 11, Comacchio n.e., Maggio L, Cattarin n.e., Cavasin n.e., Pegoraro n.e., Bellia 14, Codato n.e., Ceolin 9, Milini L. Allenatore: Zanin.

KIOENE PADOVA: Calzavara, Gottardo 8, Rizzi L, Schiro 7, Ferrato 0, Merlo 15, Guzzo 8, Migliorin 0, Bellomo 0, Zanatta 1, Beggiato n.e., Salmaso 4, Rossi L. Allenatore: Cecchinato.
 
Volley Treviso: battute sbagliate 10, ace 9, muri 10, errori punto 11

Kioene Padova: battute sbagliate 13, ace 7, muri 5, errori punto 10

Durata set: 25’, 29’, 25’, tot. 1h e 25’

Arbitri: Silvia RAUNICH di VE e Irene CASARIN di VE

Volley-Treviso-abbraccio-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento