rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

E poker di Marca (con 4 titoli su 6) al cross di Borgo Valbelluna

Allori individuali giovanili per Simone Vallortigara (Csi Atl. Provincia di Vicenza), Mario Burigo (Gs La Piave 2000), Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno) e Linda Jacqueline Pies Perez (Pol. Gazzera Olimpia Chirignago). HRobert Running Team e Atletica Riviera del Brenta leader tra i master

Sui saliscendi di Borgo Valbelluna, nel Bellunese, si è conclusa la stagione veneta della corsa campestre: circa 650 atleti hanno partecipato all’appuntamento finale, il quarto della serie dopo Galliera Veneta (9 gennaio), Vittorio Veneto (23 gennaio) e Grumolo delle Abbadesse (12 e 13 febbraio). Assegnati due settimane fa sui prati vicentini i titoli regionali individuali, per il settore assoluto il Cross di Borgo Valbelluna era valido come prova finale del campionato di società. Un trionfo per i club trevigiani che si sono aggiudicati quattro titoli su sei.

Vittorio Atletica ha fatto doppietta, primeggiando tra gli juniores sia nella classifica maschile che in quella femminile. L’Atletica Ponzano si è imposta con le donne nella categoria seniores/promesse e l’Atletica Silca Conegliano ha fatto altrettanto con le allieve. Sul gradino più alto del podio anche l’Ana Atletica Feltre, leader in campo maschile nella categoria seniores/promesse, e le Fiamme Oro Padova, vincitrici tra gli allievi. L’ultima gara dell’annata regionale ha confermato la supremazia di Paolo Zanatta (Trevisatletica) che, sui 10 km della gara assoluta, ha ottenuto il terzo successo stagionale su quattro prove. Una gara senza storia, in cui il 39enne trevigiano ha preceduto con ampio margine Luca Solone (Atl. Biotekna) e  Daniele Farronato (Ass. Atl. Nevi). Tra gli juniores, successo di Andrea Botteon, in una gara in cui Vittorio Atletica ha monopolizzato il podio grazie al secondo posto di Alvise Bona e al terzo di Francesco Cao. Mentre tra gli allievi si è imposto Stefano Menegale (Atl. Silca Conegliano). In campo femminile, ampio successo di Manuela Bulf (Atl. Agordina) nella gara assoluta sugli 8 km. Netti anche i successi di Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta) tra le juniores e di Lucia Arnoldo (Dolomiti Belluno) tra le allieve.

La provincia di Belluno ha fatto doppietta nel campionato regionale individuale per il settore promozionale. Merito di Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno), che nella gara cadette ha preceduto Arianna Dei Negri (Silca Ultralite Vittorio Veneto) e Margherita Vedovato (Atl. Albore Martellago), e di Mario Burigo, atleta dei padroni di casa del Gs La Piave 2000, che si è imposto tra i ragazzi, lasciandosi alle spalle il duo trevigiano formato da Nicolò Pillon (Atl. San Biagio) e Tommaso Da Riva (Atl. Valdobbiadene). Gli altri due titoli giovanili di giornata sono andati al vicentino Simone Vallortigara (Csi Atl. Provincia di Vicenza), leader tra i cadetti davanti a Raffaele Faronato (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) e a Sebastiano Di Tos (Atl. Jesolo Turismo), e alla veneziana Linda Jacqueline Pies Perez (Pol. Gazzera Olimpia Chirignago), che in volata ha preceduto Kalidjatou Bance (Csi Atl. Provincia di Vicenza) ed Elisabetta Tinazzi (Us Intrepida) tra le ragazze.

In apertura di mattinata, la passerella dei master che, dopo l’assegnazione dei titoli regionali individuali nella gara di apertura a Galliera Veneta, hanno concluso il campionato di società. Al maschile, titolo regionale per i trevigiani dell’HRobert Running Team (279 punti), davanti all’Atletica Riviera del Brenta (250) e all’Atletica Valdobbiadene (163). Tra le donne, leadership per l’Atletica Riviera del Brenta (109), con il Gs Quantin Alpenplus (74) e l’Atl. Valdobbiadene (65) a occupare gli altri gradini del podio. Brahim Taleb (Gp AvisTaglio di Po) e Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo) hanno tagliato per primi il traguardo rispettivamente nella prova under 60 (6 km) e in quella over 60 (4 km), mentre tra le donne (4 km, batteria unica) la più veloce di giornata è stata Elisa Gullo (Gs Quantin Alpenplus).

Applausi per l’organizzazione del Gs La Piave 2000 che, nell’occasione, ha anche completato l’installazione di un defibrillatore nel rinnovato campo di atletica, attorno a cui si è sviluppato il tracciato di gara del cross. Il dispositivo, acquistato grazie ad una raccolta di fondi avviata dalla società della presidente Patrizia Tremea, è stato dedicato a Carlo Alberto Conte, il 12enne padovano colpito da un malore, poi purtroppo rivelatosi fatale, al cross di Vittorio Veneto. Alla cerimonia sono intervenuti anche i ragazzi delle Fiamme Oro Padova, compagni di squadra di Carlo Alberto, accompagnati dal tecnico Rosanna Martin, e l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Borgo Valbelluna, Marilisa Corso. “Un investimento in prevenzione ha sempre una grande importanza - ha commentato l’assessore -. Il defibrillatore va ulteriormente a completare un impianto sportivo in cui come amministrazione comunale crediamo molto, anche grazie allintensa attività del Gs La Piave 2000, e per il quale presto avvieremo la procedura di omologazione della pista”. Curiosità finale: molti atleti hanno corso con la bandiera gialla e blu dipinta sulle guance, in segno di vicinanza alla tragedia dell’Ucraina. Un’iniziativa del Gs La Piave 2000 che in zona partenza ha schierato un team di ragazze munite di colori. Applausi.                  

CLASSIFICHE. MASCHILI. Campionato regionale assoluto di società. Seniores/promesse (10 km): 1. Paolo Zanatta (Trevisatletica) 33’16”, 2. Luca Solone (Atl. Biotekna) 33’27”, 3. Daniele Farronato (Ass. Atl. Nevi) 34’01”. Società (di giornata): 1. Atletica San Biagio 162, 2. Ana Atl. Feltre 153, 3. Gs Quantin Alpenplus 122. Società (finale): 1. Ana Atl. Feltre 334, 2. Atl. San Biagio 300, 3. Assindustria Sport 179. 

Juniores (8 km): 1. Andrea Botteon (Vittorio Atletica) 28’15”, 2. Alvise Bona (Vittorio Atletica) 28’19”, 3. Francesco Cao (Vittorio Atletica) 28’30”. Società (di giornata): 1. Vittorio Atletica 217, 2. Dolomiti Belluno 175, 3. Atl. Vicentina 87.  Società (finale): 1. Vittorio Atletica 134, 2. Dolomiti Belluno 355, 3. Atl. Vicentina 280.

Allievi (5 km): 1. Stefano Menegale (Atl. Silca Conegliano) 17’58”, 2. Giovanni Pavanello (Atl. San Biagio) 18’00”, 3. Matteo Salviati (Fiamme Oro) 18’05”. Società (di giornata): 1. Fiamme Oro Padova 205, 2. Atl. Silca Conegliano 142, 3. Atl-Etica San Vendemiano 92. Società (finale): 1. Fiamme Oro Padova 386, 2. Atl-Etica San Vendemiano 283, 3. Atl. Vicentina 234.

Campionato regionale master di società. SM35 (6 km): 1. Loris Minella (Ana Atl. Feltre) 21’04”. SM40 (6 km): 1. Brahim Taleb (Gp AvisTaglio di Po) 20’59”.  SM45 (6 km): 1. Paolo La Placa (HRobert Running Team) 22’29”. SM50 (6 km): 1. Ivan Basso (Atl. Montebelluna) 22’39”. SM55 (6 km): 1. Fabio Cestaro (Gs Tortellini Voltan) 25’23”. SM60 (4 km): 1. Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo) 16’19”. SM65 (4 km): 1. Maurizio Marchetti (Gp Avis Taglio di Po) 17’14”. SM70 (4 km): 1. Giancarlo Amadori (Atl. Galliera Veneta) 20’21”.  SM75 (4 km): 1. Salvatore Puglisi (Atletica Master Trieste) 19’53”, 2. Adriano Liviero (Gp Avis Taglio di Po) 20’46”. SM80 (4 km): 1. Antonio Valle (Tortellini Voltan Martellago) 31’08”. SM80 (4 km): 1. Mario Lorenzon (Atl. Valdobbiadene) 37’36”. Società (di giornata): 1. HRobert Running Team 167, 2. Ana Atl. Feltre 113, 3. Atl. Valdobbiadene 89. Società (finale): 1. HRobert Running Team 279, 2. Atl. Riviera del Brenta 250, 3. Atl. Valdobbiadene 163. 

Campionato regionale individuale settore promozionale. Cadetti (2,5 km): 1. Simone Vallortigara (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 9’12”, 2. Raffaele Faronato (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 9’15”, 3. Sebastiano Di Tos (Atl. Jesolo Turismo) 9’16”.  Ragazzi (1 km): 1. Mario Burigo (Gs La Piave 2000) 4’14”, 2. Nicolò Pillon (Atl. San Biagio) 4’18”, 3. Tommaso Da Riva (Atl. Valdobbiadene) 4’21”. 

FEMMINILI. Campionato regionale assoluto di società. Seniores/promesse (8 km): 1. Manuela Bulf (Atl. Agordina) 31’31”, 2. Laura Mazzoleni Ferracini (Dolomiti) 32’28”, 3. Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano) 32’47. Società (di giornata): 1. Atl. Agordina 51, 2. Atl. Vicentina 49, 3. Dolomiti Belluno 29.  Società (finale): 1. Atl. Ponzano 110, 2. Atl. Vicentina 110, 3. Team KM Sport 85.

Juniores (6 km): 1. Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta) 23’31”, 2. Alice Biz (Vittorio Atletica) 25’59”, 3. Ilaria Ballarin (Atl. Riviera del Brenta) 26’26”. Società (di giornata): 1. Atl. Riviera del Brenta 58, 2. Vittorio Atletica 29, 3. Atl. Biotekna 27. Società (finale): 1. Vittorio Atletica 105, 2. Atl. Riviera del Brenta 87, 3. Atl-Etica San Vendemiano 64.

Allieve (4 km): 1. Lucia Arnoldo (Dolomiti Belluno) 16’07”, 2. Melania Rebuli (Atl. Silca Conegliano) 16’19”, 3. Lorenza De Noni (Atl. Silca Conegliano) 16’25”. Società (di giornata): 1. Atl. Silca Conegliano 90, 2. Fiamme Oro Padova 85, 3. Atl. Dolomiti Belluno 67.  Società (finale): 1. Atl. Silca Conegliano 165, 2. Ana Atl. Feltre 150, 3. Atl. Vicentina 149.

Campionato regionale master di società. SF35 (4 km): 1. Elisa Gullo (Gs Quantin Alpenplus) 17’01”.  SF40 (4 km): 1. Sabrina Boldrin (Atl. Cortina) 17’18”.  SF45 (4 km): 1. Sara Trevisan (Audace Noale) 17’29”. SF50 (4 km): 1. Manuela Moro (Atl. Valdobbiadene) 18’55”. SF55 (4 km): 1. Augusta Serci (Atl. Biotekna) 18’19”. SF60 (4 km): 1. Carla Faggin (Runners Padova) 20’44”. SF65 (4 km): 1. Maria Cristina Dal Santo (A.A.A. Malo) 21’43”. SF70 (4 km): 1. Luisa Casagrande (Atl. Vittorio Veneto) 24’32”.  SF75 (4 km): 1. Maria Grazia De Colle (Gs Quantin Alpenplus) 29’01”. Società (di giornata): 1. Atl. Valdobbiadene 46, 2. Atl. Riviera del Brenta 42, 3. Gs Quantin Alpenplus 41.  Società (finale): 1. Atl. Riviera del Brenta 109, 2. Gs Quantin Alpenplus 74, 3. Atl. Valdobbiadene 65.

Campionato regionale individuale settore promozionale. Cadette (2 km): 1. Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno) 7’50”, 2. Arianna Dei Negri (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 7’56”, 3. Margherita Vedovato (Atl. Albore Martellago) 8’00”.  Ragazze (1 km): 1. Linda Jacqueline Pies Perez (Pol. Gazzera Olimpia Chirignago) 4’42”, 2. Kalidjatou Bance (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 4’44”, 3. Elisabetta Tinazzi (Us Intrepida – VR) 4’50”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E poker di Marca (con 4 titoli su 6) al cross di Borgo Valbelluna

TrevisoToday è in caricamento