menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Kelsey Robinson e il Presidente dell'Imoco

Kelsey Robinson e il Presidente dell'Imoco

Bentornata a casa Kelsey Robinson! L'Imoco Volley riabbraccia la figliol prodiga

La forte schiacciatrice americana, dopo un periodo in Cina, ha deciso di tornare in Italia per dare l'assalto all'accoppiata Campionato e Champions League

CONEGLIANO Sorridente e in grande forma è tornata martedì al Palaverde la bionda schiacciatrice USA Kelsey Robinson, 24 anni, lo scorso anno protagonista di un grande campionato con la maglia dell'Imoco Volley culminato con la vittoria dello scudetto e il titolo personale di MVP delle finali. L'atleta dell'Ilinois, che fu la donna che mise a terra l'ultimo pallone nella gara4 di finale-scudetto al Palaverde il 2 maggio 2016, dopo la sua grande esperienza con l'Imoco Volley ha avuto un'estate intensa con la Nazionale USA, con l'argento al World Grand Prix in Thailandia e il bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Poi ha giocato fino a pochi giorni fa in Cina, a Pechino con il Qiche, e tra tante offerte da squadre italiane ed europee ha scelto di tornare a vestire la maglia delle Pantere (avrà il n°3) e sarà in campo da giovedì nell'anticipo di Bolzano a disposizione di coach Mazzanti, che commenta così il "come back" di Kesh.

"Quella di Kelsey è un'addizione molto importante per noi, che ci dà la possibilità di gestire quattordici atlete fortissime, abbiamo due squadre in una e questo ci aiuterà tantissimo in una stagione dai molteplici impegni. La presenza di una giocatrice di questo livello non deve pero' togliere responsabilità al resto del gruppo, solo se tutte daranno sempre il loro contributo potremo ottenere i risultati." Con un sorriso smagliante Kelsey si ri-presenta così ai suoi tifosi: "Sono felicissima di essere qui. Finita la stagione in Cina (dove aveva già giocato nel suo primo anno da "pro" nel 2014/15 dopo aver vinto con gli USA i Mondiali in Italia) avevo tante opzioni, ma ho scelto con il cuore. Lo scorso anno ho vissuto grandi emozioni e per me Conegliano è un posto speciale, la società, coach Mazzanti e lo staff sono di altissimo livello, qui mi sono trovata bene tutti mi hanno aiutato e permesso di crescere tantissimo. Lo scorso anno alla fine abbiamo vinto, spero di poterlo rifare ancora anche quest'anno."

Dopo una lunga estate con il Team USA e la Cina, adesso arrivi a stagione in corso nel momento-clou con tanti impegni su tanti fronti, come stai? "Mi sento benissimo, sono entusiasta di essere tornata qui e non vedo l'ora di giocare, sto bene e mi sento in forma. Oggi riprendo ad allenarmi e ovviamente ci vorrà un po' per entrare nei meccanismi ed affinare l'intesa con le palleggiatrici e le compagne, ma con l'aiuto di Davide Mazzanti non penso sarà difficile. Dalla Cina tramite i miei genitori ho seguito i risultati della squadra, so che sta andando molto bene e quindi ci aspetta ora una seconda fase di stagione tutta da vivere. Saluto tutti i tifosi gialloblu' e sono contentissima di vederli presto al Palaverde!".

kelsey1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento