Rodeo di 4^ a Vedelago: sui 32 giocatori in gara alla fine la spunta Giorgio Serena

Per il giocatore dell’Altivole, al primo successo in carriera, la vittoria è arrivata al terzo set sul padovano Gianni Giacomazzo del Plebiscito

Giacomazzo, Pinezic e Serena

Ad Altivole nei Trofei Progress (3^ categoria maschile, femminile e doppio diretto da Beatrice Zaffi e Damiano Baggio con la supervisione di Mauro Cenedese) tutto è andato come da programma. I vicentini sono stati i veri matadores di questa competizione con un Tiziano Zonta scatenato che dopo aver conquistato l’accesso nel main draw da 4.1 si è preso il lusso di passare altri 4 turni arenandosi poi contro il number eight De Antoni. Che dire di Diego Cisco dell’Arzignano, che si è presentato a pieni giri con soltanto 4 sconfitte stagionali e ben 28 vittorie, con “scalpi” eccellenti pronto per la conquista della cima della terza categoria e che oggi alle 17.30 troverà il giovane bassanese Lal Dal Monte tds number five. Altre gare interessanti saranno il bassanese under 18 Gianluca Martini, dotato di un buon servizio, contro il veterano Nicola Ronchi.

Alle 14.30, poi, vedremo se Ronchi, che a metà stagione ha fatto vedere i sorci verdi a parecchi giocatori di seconda categoria grazie al gioco insidioso dato dalle sue geometrie mancine, riuscirà ad irretire Martini. Nel femminile altro incontro clou, alle 16, che vede la trevigiana Gioia Guiotto tornata dopo il lockdown all’agonismo, affrontare l’under 18 Sofia Rinaldi patavina in progress, termine a fagiolo per ricordare il main sponsor di questa sfavillante edizione. Alle 19 Pianezzola-Candiani dove lo zerotino in piena attività agonistica, dovrà spegnere la verve dell’ennesimo bassanese, Luigi Pianezzola che annovera ben 32 vittorie stagionali a fronte di sole 7 sconfitte. Peccato che il pubblico non vi possa assistere.

A Vedelago nel Rodeo di 4^ maschile, diretto da Cristian Busato con la supervisione di Debora Comici, sui 32 prevale invece Giorgio Serena. Per il giocatore dell’Altivole è il primo successo in carriera. E’ riuscito a spuntarla al terzo set sul padovano Gianni Giacomazzo del Plebiscito. Entrambi prima di giungere all’ultimo scontro hanno dovuto scavalcare ben 4 avversari e Serena è riuscito a riposare un po’ di più perché ha chiuso alcuni incontri in due sole frazioni, mentre il patavino Giacomazzo ha dovuto spendere un po’ più di energie. Bronzi per l’under 14 del Silea Alessandro Grande e per il favorito Andrea Carlo Montin del Martellago. Si sono poi distinti con due vittorie Stefano Uva del Dolo, l’under 16 dell’Eurotennis Pietro Bazzo, il vicentino Stefano Lazzarotto del Breganze e Marco Pistellato del Veritas di Zelarino. Infine, per il circolo Alpe Adria di Vedelago c’è un quarta categoria regular che inizierà il 14 novembre con iscrizioni entro il 12 alle 12 scrivendo a tennisaccademyalpeadria@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento