Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Conegliano

A tre anni di distanza Sacha Modolo torna al successo al Giro del Lussemburgo

Grande prestazioni oggi per il corridore Coneglianese che, nelle terza tappa della corsa, ha battuto allo sprint il francese Cosnefroy dell’Ag2r, il romeno Grosu della Delko ed il norvegese Hagen della TotalEnergies

"Ho talmente tante cose da dire che non so neanche come scriverle, quindi parto dalla più importante. Grazie a Valentina Saccon per avermi sopportato in questi 3 anni lunghissimi, quando volevo mollare e smettere tu hai fatto di tutto per farmi continuare, mi dicevi 'tu puoi ancora vincere' e io neanche ti credevo più, invece avevi ragione. Ti amo e non smetteró mai di ringraziarti! Grazie alla Alpecin Fenix che ha continuato sempre a darmi fiducia e finalmente oggi sono riuscito a ricambiare. Grazie al mio mental coach Moreno che mi ha aiutato a uscire dalla negativitá che mi ero creato e a ridarmi l'autostima persa. Infine (ma non meno importanti) ringrazio tutti i compagni di squadra!". Esordisce così oggi sui social il corridore coneglianese Sacha Modolo, fresco vincitore della terza tappa del Giro di Lussemburgo. Una vittoria, quella odierna, che al 34enne mancava ormai da tre anni e che è arrivata grazie ad un sontuoso sprint in cui ha battuto il francese Cosnefroy dell’Ag2r, il romeno Grosu della Delko ed il norvegese Hagen della TotalEnergies. Via social sono poi giunti anche i complimenti dall’amico, collega e compaesano Andrea Vendrame, anche lui impegnato nella gara lussemburghese e che al traguardo si è fermato a lungo per abbracciarlo: “Felicissimo per la vittoria di oggi di Sacha. Te la meriti tutta amico mio“.

241911728_3109534549277971_9210226267339861589_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A tre anni di distanza Sacha Modolo torna al successo al Giro del Lussemburgo

TrevisoToday è in caricamento