rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Sport San Biagio di Callalta

Atletica San Biagio, Silvano Tomasi confermato alla presidenza

Quinto mandato ai vertici del club per il dirigente che è in carica dal 2006. Vicepresidente: Luigi Morandin. Ieri la premiazione delle squadre del settore assoluto, in attesa dell’annuncio dei nuovi arrivi 

Un 2022 da ricordare e un nuovo anno che promette soddisfazioni. L’Atletica San Biagio riparte dal rinnovo del direttivo: Silvano Tomasi è stato confermato alla presidenza del club. Per il 54enne dirigente, in carica dal 2006, si tratta del quinto mandato consecutivo. Al suo fianco, altre conferme: Luigi Morandin resta vicepresidente della società e Nico Buscato segretario.

Gli altri incarichi: Gabriele Pozzobon tesoriere, Tanja Giacomel responsabile dei master, Mariagrazia Regazzo responsabile del settore giovanile. Consiglieri: Giampaolo Carrer, Emanuele Faccin, Francesco Favaro, Marco Puraccini, Antonio Bottan, Alessandro Raggio, Virginio Trentin, Maurizio Furlan, Moreno Furlan e Antonio D’Aponte. Il nuovo direttivo è stato ufficializzato nella riunione che sabato 17 dicembre ha riunito dirigenti, tecnici e atleti per chiudere l’anno con un brindisi, premiare le formazioni del settore assoluto e gettare le basi della stagione 2023.

«Si conclude un’annata molto positiva – ha commentato Tomasi -. Voglio ricordare soltanto alcuni risultati di squadra: il secondo posto nel campionato regionale di società, la partecipazione agli Assoluti in pista di società, dove per la prima volta, abbiamo completato il programma tecnico e la bella prova della squadra allievi che ha mancato di un soffio la partecipazione alla finale B dei campionati italiani. Ripartiamo da qui, con l’obiettivo di migliorarci nel 2023. Ma la vittoria più bella non dipende da tempi e misure: è la soddisfazione di aver visto un gran numero di atleti frequentare la nostra pista per allenarsi e gareggiare».

L’Atletica San Biagio è una società in crescita: lo dimostrano anche i 296 tesserati raggiunti nel 2022, con una crescita di circa il 10% rispetto all’anno precedente. A breve, anche l’annuncio di alcuni nuovi arrivi di spessore che, soprattutto nel settore mezzofondo, andranno a rinforzare le squadre assolute.

Parte del nuovo direttivo

C’è poi l’impegno sul versante organizzativo. Primo appuntamento in calendario, il classico memorial Antonio Tomasi, in programma il 26 marzo sulle strade di Cavriè. Ma la società ha già ufficializzato anche la data della quarta Maratonina di San Biagio, che nel 2023 slitterà in avanti di una settimana, andando a posizionarsi al 5 novembre. E’ poi confermato, a partire dalla primavera, l’ampio impegno del club nell’attività organizzativa in pista.

All’incontro di fine stagione, svoltosi nella sede di VBN Spa, azienda specializzata nella lavorazione di materie plastiche, da sempre vicina all’Atletica San Biagio, era presente anche l’assessore allo Sport del Comune di San Biagio di Callalta, Marco Mion, che ha ribadito l’impegno dell’amministrazione comunale al fianco dell’atletica.

«Siamo partiti dieci anni fa con una pista che era solo un sogno e ora è realtà – ha detto Mion -. Nel frattempo, la società ha tagliato traguardi che rappresentano un orgoglio per noi e per voi. Significa che avevamo visto giusto, che dietro un progetto che c’era un obiettivo concreto e realistico. Presto, nell’impianto di via Olimpia, arriverà anche la seconda pedana per i salti in estensione. San Biagio di Callalta potrà così confermarsi polo organizzativo di primissimo livello».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica San Biagio, Silvano Tomasi confermato alla presidenza

TrevisoToday è in caricamento