San Biagio Volley vola in Serie D: il sogno è realtà

Nella prossima stagione la San Biagio Volley avrà anche una formazione in Serie D Maschile.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

SAN BIAGIO DI CALLALTA Nella prossima stagione la San Biagio Volley avrà anche una formazione in Serie D Maschile. E’ notizia di queste ore l’acquisizione dei diritti della Valsugana Volley da parte della società biancoblù al fine di poter permettere ai ragazzi che quest’anno hanno affrontato il campionato di Prima Divisione di confrontarsi con una categoria superiore e giusto premio per quanto dimostrato nella stagione appena passata e conclusa con la finale playoff.

Una scelta di natura tecnica, illustrano all’unisono il presidente Paolo Guerretta e il DS Silvano Ciardelli. «E’ uno step opportuno – spiegano – perché daremo la possibilità a questi ragazzi di affrontare un campionato in cui la qualità di gioco si alza ulteriormente. Tutto questo è soprattutto mirato al progetto che da tempo la società porta avanti, ossia quello di coltivare in casa gli atleti per dare loro l’opportunità di potersi meritare il passaggio in prima squadra». Infatti, grazie a questa operazione, di riflesso gli altri due gruppi maschili che quest’anno hanno disputato, vincendolo entrambe, il campionato di Terza Divisione, parteciperanno rispettivamente al campionato di Prima Divisione la “BD” e di Seconda Divisione la “AG”, oltre naturalmente ai propri campionati di Under 20 e Under 18. Tornando alla Serie D, «Siamo consci che si tratterà di un campionato difficile – continua Ciardelli – ma la nostra priorità è quella di puntare sull’ulteriore maturazione dei nostri atleti, che se la dovranno vedere con avversari decisamente più esperti». «A nome della San Biagio Volley ASD – conclude il presidente Guerretta - ringrazio l’ASD Valsugana Volley, nelle persone del presidente Alessandro Bastianello e del DS Federico Ursic, dell’opportunità che ci è stata concessa e auguriamo alla società di Altichiero il meglio per il prossimo anno sportivo». L’organizzazione del resto del settore giovanile per la prossima stagione sportiva è in pieno fermento, per cui sarà necessario attendere le prossime settimane per delineare l’ossatura definitiva di tutte le squadre biancoblù sia maschili che femminili.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento