rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport San Giuseppe

Ottimo esordio per il San Giuseppe ai 2021 World Company Sport Games

La squadra guidata da mister Diego Petruzzi ha sconfitto con un netto 3-1 la rappresentativa ellenica che faceva gli onori di casa delle "Olimpiadi dei lavoratori"

Esordio vittorioso quello di oggi per il San Giuseppe Amatori ai 2021 World Company Sport Games in corso di svolgimento ad Atene. La bellissima e storica capitale greca, infatti, ospita quest’anno le “olimpiadi amatoriali” a cui la squadra dilettantistica trevigiana è stata invitata a partecipare in rappresentanza del calcio a 11 per l’Italia. Nata dalle gloriose ceneri del settore giovanile del vecchio San Giuseppe Calcio, espressione calcistica di un quartiere da sempre a vocazione sportiva, la squadra guidata da mister Diego Petruzzi ha sconfitto con un netto 3-1 la rappresentativa ellenica che faceva gli onori di casa. Mattatori del match, con un gol ciascuno, sono stati Coppe, Liberali e De Bei. Domani alle 10.30, invece, i ragazzi scenderanno nuovamente in campo per agguantare una nuova vittoria contro la rappresentativa dell’Iran. «Un quartiere di Treviso, grazie a questi ragazzi, diventa oggi l'orgoglio di una città e di una Nazione» ha commentato il sindaco di Treviso, Mario Conte. Nel dettaglio, i World Company Sport Games sono un evento sportivo di respiro internazionale che prevede la partecipazione di ben 28 discipline e migliaia di atleti da tutto il mondo.

«Qui in Grecia rappresentiamo il calcio amatoriale, ma insieme a noi a rappresentare l'Italia ci sono moltissimi altri atleti che ogni giorno gareggiano su altre discipline – dichiara il Direttore sportivo della società, Matteo Bullo – E’ stato davvero stupendo partecipare alla cerimonia d'apertura al Panathenaic Stadium sfilando tutti insieme con la maglia dell'Italia, come una vera Nazionale o selezione olimpica, in uno stadio che nel 2004 ha visto vincere l’oro olimpico nella maratona a Stefano Baldini. Altrettanto emozionante è stato poi ascoltare i discorsi inaugurali tenuti dai ministri greci della cultura e del lavoro e dello sport». La kermesse ateniese è dunque, al momento, il punto più alto della storia sportiva di questa giovane società che punta a far rivivere i fasti del passato visto che è stata fondata nel 2016 vincendo al primo anno il campionato di Serie C, per poi essere promossa in serie A dalla serie B. Successivamente la squadra è diventata sia Campione della provincia di Treviso che Campione d’Italia conquistandosi in tal modo la convocazione per le “Olimpiadi dei lavoratori” nate nel 2014 e che, dopo l’edizione dello scorso anno rimandate a causa della pandemia da Covid-19 (si gareggia ogni due anni su organizzazione della “Confédération sportive internationale du travail-CSIT”), sono iniziate nella giornata di mercoledì e termineranno domenica con una cerimonia conclusiva, come da tradizione olimpica.

Questa la squadra presente ad Atene: Matteo Bullo (Direttore Sportivo), Andrea Briganti (Presidente), Davide Farronato (Direttore sportivo), Daniele Ferrarese (Tesoriere), Gianluca Cortina (Segretario), Francesco Briganti, Marco Zuin, Davide De Bei, Christian Coppe, Marco Scardellato, Giacomo De Marchi, Matteo De Santis, Elia Liberali, Lorenzo Rigato, Alessio Luongo, Davide Vincenzi, Jerry Franzoni, Diego Petruzzi (allenatore), Giulio Ferron, Nicola Dotto.

244988746_4494655713946405_4688913551407581187_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottimo esordio per il San Giuseppe ai 2021 World Company Sport Games

TrevisoToday è in caricamento