rotate-mobile
Sport

In Sardegna è tutto pronto per la presentazione del vivaio della Uc Trevigiani

Soddisfazione a Treviso per i nuovi atleti sardi del Team Crazy Wheels UC Trevigiani Energiapura

Alla vigilia della presentazione ufficiale del vivaio di atleti sardi del Team Crazy Wheels UC Trevigiani Energiapura che si svolgerà sabato 5 febbraio ad Oristano, il presidente Ettore Renato Barzi dell’ UC Trevigiani, unitamente ad Alberto Olivetto di Energiapura, al Project Manager Luciano Marton e al manager Tecnico Franco Lampugnani, sono pronti per partire dal cuore di Porta San Tomaso a Treviso per la trasferta in Sardegna, grazie alla sinergia creatasi con Luca Massa, che ha organizzato l’evento e che gestisce il team sardo con grande professionalità, supportato da collaboratori validi e qualificati. Numerosi ospiti sono attesi proprio ad Oristano per questo appuntamento, a partire dal grande velocista ex professionista Angelo Furlan, Daniela Isetti membro dell’Unione Ciclistica Internazionale, il presidente FCI della Regione Sardegna Stefano Dessì, il Presidente FCI di Treviso Giorgio Dal Bo e altri nomi d’eccellenza.

Il Presidente Ettore Renato Barzi e Alberto Olivetto sono fieri di questa collaborazione con il Team Crazy Wheels di Luca Massa, che continua con slancio e grande professionalità a far crescere il movimento ciclistico in Sardegna. “Crediamo fortemente nel progetto di Luca e nei suoi ragazzi, che hanno il ciclismo nel sangue e la voglia non solo di pedalare ma anche di confrontarsi con gli atleti più in vista del panorama ciclistico italiano. Vogliamo dargli la possibilità di fare nuove esperienze, infatti saranno supportati dal nostro staff tecnico di Treviso durante le loro trasferte, e siamo sicuri che sapranno mettersi in luce durante le gare a cui parteciperanno in Veneto. Sarà di sicuro un grande insegnamento per loro sia a livello sportivo che a livello umano, una grande crescita per tutte le situazioni che dovranno affrontare.”

Ecco di seguito i numeri di questo nutrito team, che raggruppa tutte le categorie ciclistiche, e che verrà presentato sabato.

30 atleti della categorie giovanissimi tra cui 12 bambine: è la dimostrazione che se il vivaio è gestito in termini di sport a 360 gradi e non solo come fatica ciclistica, si possono fare numeri importanti non solo con i bambini ma anche con il ciclismo femminile.

3 allievi di cui 2 donne:  

– MARROCCU Aurora, Allieva 1° anno: è campionessa regionale con all’attivo 20 vittorie nel 2021, e con grandi potenzialità che avrà modo di dimostrare anche nelle trasferte fuori regione.

– GHIANIU Morena, Allieva 1° anno

– TRUDU Lorenzo, Allievo 1° anno

5 atleti juniores:

- CIREDDU Ignazio, Juniores 2° Anno 

– GARAU Tomas, Juniores 1° anno 

– MEREU Daniele, Juniores 1° anno 

– PILI Gabriele, Juniores 1° anno: si è classificato 13° ai recenti Campionati Italiani di Ciclocross a Basiliano (UD) e ha all’attivo diverse vittorie nel settore ciclocross

– ROSA Matteo, Juniores 1° anno

2 atleti under 23: nel 2021 da juniores si sono distinti per le loro capacità e qualità ciclistiche:

– DEIDDA Lorenzo, Under 23  - 1° anno

– LUSSO Michele, Under 23  - 1° anno

20 amatori tesserati tra Sardegna e Veneto, che saranno il punto di forza in quanto faranno parte dello staff in Veneto per le trasferte degli atleti sardi. 

Per le categorie giovanissimi ed allievi, la preparazione viene seguita dai DS Roberto Casella e Alessandro Pisola  con la collaborazione di Angelo Attene;  gli atleti juniores e under 23 sono seguiti dal DS Angelo Attende con la supervisione di Luca Massa. Il responsabile tecnico che si occupa del settore bici e meccanica è Roberto Cireddu, e il massaggiatore è Simone Carta.

Luca Massa: “ Presentiamo un team organizzato e con basi solide, con le idee molto chiare su quelle che saranno le nostre attività attuali e future. Uno staff composto da persone esperte e competenti con una corazza indistruttibile.  Inoltre con la nuova collaborazione in Veneto abbiamo alle spalle un ulteriore supporto di prima scelta e senza eguali.  Grazie a tutti gli sponsor, ospiti, autorità, atleti e genitori.”

Per gli atleti under 23 Lorenzo Deidda e Michele Lusso la prima bandiera del via per la stagione 2022 è fissata per fine febbraio in Sardegna, mentre gli juniores Ignazio Cireddu, Tomas Garau, Daniele Mereu, Gabriele Pili e Matteo Rosa saranno presenti proprio a Silvella di Cordignano il 20 marzo per il 63° Circuito delle Conche per iniziare la loro stagione. Giovanissimi, esordienti ed allievi invece dovranno attendere il mese di aprile per competere in sella alle loro bici.

image-03-02-22-05-14-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Sardegna è tutto pronto per la presentazione del vivaio della Uc Trevigiani

TrevisoToday è in caricamento