menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli atleti della Scherma Conegliano con i loro allenatori

Gli atleti della Scherma Conegliano con i loro allenatori

La Scherma Conegliano volta pagina: Livia Stivanello è la nuova Presidente

Con l'occasione del cambio di vertice è stata anche presentata la nascita del Trofeo Conè che si terrà presso l'omonimo centro commerciale il prossimo 4 settembre

CONEGLIANO Mercoledì 7 settembre si ricomincia! Riaprirà la sala sportiva presso la Società Scherma Conegliano con i suoi corsi per bambini, ragazzi e adulti. Nuovo però il Consiglio Direttivo che guiderà la storica società: Livia Stivanello è la nuova presidente del sodalizio, la quale succede a Sergio Santarossa, vertice del club per ben 25 anni. Riconfermato invece lo staff tecnico: torneranno tra le pedane e i loro allievi i campioni Mauro Numa e Annalisa Santarossa, coadiuvati nel loro ormai pluriennale impegno dall’allenatore Isidoro Ulliana e dal responsabile armi Roberto Zucca.

Ben 35 erano gli atleti dello scorso anno, numero che ha buone premesse per essere superato. Gli atleti hanno conseguito sempre buoni piazzamenti nelle gare disputate negli ultimi anni a livello regionale ad ulteriore conferma delle potenzialità della società. Grazie a contributi privati e al supporto dell’amministrazione comunale, che ha dimostrato vivo interesse per l’attività schermistica, la sala si presenterà con un nuovo aspetto, pronta anche a futuri incontri sportivi con le altre società. Anche quest'anno la Scherma Conegliano sarà presente alla Festa dell’Associazionismo, in città, domenica 4 settembre, mentre la prima uscita sportiva si terrà il 17 settembre per il primo "Trofeo Conè", presso il Centro Commerciale medesimo, dove tutti gli interessati potranno ricevere informazioni sui corsi e sulla società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Montebelluna, la mamma di Mattia ai funerali: «Chi ha sbagliato pagherà»

  • Attualità

    Vaccinazioni, Benazzi difende l'infermiera: «Non è una No Vax»

  • Attualità

    Vax Day per i 70enni: «Code in mattinata, rifiuti per AstraZeneca»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento