rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Scherma: un oro e due argenti per le Lame Gialloblù di Conegliano in trasferta a Navacchio

Comunicato stampa relativo alla seconda prova nazionale di scherma master e al trofeo delle regioni a squadre a Navacchio Pisa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 05 e domenica 06 novembre, a Navacchio (Pisa), si è disputata la Seconda Prova Nazionale, valida per il Gran Premio Italia Master 2016-2017.

La delegazione coneglianese, forte di otto atleti impegnati nelle varie specialità, è riuscita a conseguire ottimi risultati:

Nella Sciabola Maschile cat. I: splendido Argento per Fabrizio Gatto che, dopo un buon girone di qualificazione con tre vittorie e una sconfitta, si posizionava nel tabellone ad eliminazione diretta al sesto posto. Forma, concentrazione e determinazione gli hanno permesso di scalare la classifica, battendo nell'ordine Cosimo Cavallo (C.S. Torino) con un netto 10-3, altrettanto netta la vittoria su Francesco Zanoni (C.S. Imola) per 10-4, semifinale al cardiopalmo con il 10-9 a Ugo Battaglia (C.S. Lecco); netta sconfitta nella finale nella quale ha dovuto arrendersi al fortissimo Camillo Matrigali (Petrarca Scherma PD). 11° Diego Castagner.

Nel Fioretto Femminile cat. II: ottimo Bronzo per Mariagrazia Michieli, settima Monica Stocco e tredicesima Nico Villanova.

Mariagrazia Michieli dopo aver disputato un buon girone di qualificazione con quattro vittorie e due sconfitte, si posizionava quinta, nel tabellone ad eliminazione diretta; negli ottavi, vittoria di misura (5 a 3) con la casertana Gianna Della Corte, nei quarti si è imposta per 10-7 sulla foggiana Mariagrazia Lattanzio; la sconfitta per 10-4, purtroppo giunge in semifinale, per mano della fortissima pluricampionessa mondiale, Iris Gardini (C.S. Imola).

Nella Sciabola Femminile cat. II: sesto posto per Monica Stocco, undicesima Nico Villanova.

Nel Fioretto Maschile cat. I: ottavo Antonio Camerin, 10° Davy Mariotto, nella cat. III 13° Toni Camerotto.

Ranking Nazionale attualizzato:

Margherita Camerin prima nel Fioretto e sesta in Sciabola;

Monica Stocco ottava in Fioretto e settima in Sciabola;

Mariagrazia Michieli terza in Fioretto;

Nicoletta Villanova 16a. in Fioretto e ottava in Sciabola;

Per il Fioretto Maschile: nella cat. 0 Mauro Gava 4°; nella cat.1 Antonio Camerin 9°; Davy Mariotto 15° e Andrea Mian 18°; nella cat.3 Toni Camerotto 12°.

Nella Sciabola: nella cat.0 Mario Panzarino 24°; nella cat.1 Fabrizio Gatto 5° e Diego Castagner 10°.

Gran Premio Italia Master:

Malgrado numerose importanti defezioni nelle prime due prove nazionali, le Lame Gialloblu scalano velocemente le classifiche passando nel Fioretto Femminile da quinte a seconde, dopo il C.S. Imola; viene confermato il quinto posto in Sciabola Femminile; sale dal all'ottavo posto in Fioretto Maschile ed al 14° in Sciabola Maschile.

Netta risalita anche nella classifica generale: settimi su 126 società.

Nelle stesse giornate si è disputato anche il Trofeo delle Regioni a squadre.

Il Veneto ha partecipato con cinque compagini:

Mariagrazia Michieli, Monica Stocco, Nico Villanova e Raffaella Signor (del C.S. Mestre), si aggiudicano l'ORO nella Sciabola battendo in finale il Piemonte con un secco 5-1; Argento nel Fioretto dopo la Lombardia;

sesta la squadra di Sciabola maschile con Fabrizio Gatto, Diego Castagner, Maurizio Galvan (C.S. Mestre) e Gianfranco Brighenti (C.S. Comini PD);

settima la compagine di Fioretto Maschile con Antonino Camerotto, Davy Mariotto e Antonio Camerin;

quinta Veneto 2.

Grazie a tutti i partecipanti a questa competizione , che è stata particolarmente impegnativa per il numero delle prove sostenute e per la loro inusuale durata e un grande in bocca al lupo a tutti coloro che hanno tifato dall'infermeria, per un pronto recupero.

Grazie agli Istruttori Enrico, Robert e Marina che ci permettono di affrontare con sempre maggiore sicurezza e preparazione l'attività agonistica con risultati più che lusinghieri.

Grazie ai Partners ed in particolar modo alla CARRARO RENT per il prezioso supporto logistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma: un oro e due argenti per le Lame Gialloblù di Conegliano in trasferta a Navacchio

TrevisoToday è in caricamento