rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Sport Vittorio Veneto

Scuola di Maratona di Vittorio Veneto: il bilancio 2021 parla di sport e solidarietà

La società vittoriese chiude il 2021 con un bilancio da incorniciare e lancia il conto alla rovescia in vista dei grandi appuntamenti della nuova stagione

La Scuola di Maratona chiude una stagione da incorniciare e punta ad un 2022 da protagonista. Il momento dei bilanci per il club vittoriese è coinciso con il tradizionale brindisi prenatalizio all’Area Fenderl. La Scuola di Maratona ha chiuso la stagione con 267 associati, in gran parte atleti del settore master dediti all’attività su strada e alla corsa in natura. Dopo un 2020 di parziale stop dovuto all’emergenza sanitaria, gli atleti della Scuola di Maratona hanno ripreso a gareggiare sia in Italia che all’estero, partecipando ai più classici appuntamenti della stagione.   

La società è anche impegnata sul fronte organizzativo, dove la delusione per l’annullamento della Maratonina della Vittoria, è stata in qualche modo compensata dal successo del Trail del Patriarca e del Trail dei Cimbri. Molto intensa anche l’attività dei gruppi di cammino presenti nei comuni di Vittorio Veneto, Fregona, Tarzo e Revine Lago. Scuola di Maratona è inoltre parte attiva nell’importante sviluppo del progetto Naturalmente Vittorio Veneto che nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale vittoriese di portare il territorio collinare e pedemontano all'uso dell'intera collettività, valorizzando antichi percorsi pedonali e promuovendo messaggi di ben-essere, ecosostenibilità, memoria storica e tradizione. Pilastri sui quali progettare il futuro delle prossime generazioni.

Anche l’impegno sociale resta una constante dell’attività del sodalizio presieduto da Ivan Cao. La Scuola di Maratona collabora con l’associazione Cimbri del Cansiglio, a cui è andato un contributo legato alla vendita delle magliette al Trail dei Cimbri. Il sodalizio vittoriese ha inoltre partecipato alla staffetta di beneficenza Run4Hope, il primo grande Giro podistico d'Italia a esclusivo scopo benefico, e chiuderà l’anno con la Little Run, il 26 dicembre, manifestazione che serve per raccogliere fondi al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto. Continua inoltre la collaborazione con l’associazione Comunità Giovanile Onlus, progetto sport in comunità a Conegliano. Dopo la pausa natalizia, la scuola di Maratona riprenderà con gli allenamenti lunedì 10 gennaio. Ritrovo lunedì e mercoledì dalle 19 alle 21 in palestra dalle Giuseppine a Vittorio Veneto, e sabato, dalle 9 alle 11, in pista di atletica. Confermato il team tecnico con Raffaela Rossi e Luciano Meneghel.

“Al di là delle restrizioni imposte dalla pandemia, per la Scuola di Maratona è stato un anno molto positivo - commenta il presidente Cao -. Un particolare ringraziamento va ai volontari che sono il cuore pulsante dell’associazione e agli sponsor che aiutano a promuovere le attività della società”. Per il 2022 in calendario il Trail Autogestito Five Ridges (13 febbraio), l’attesissimo ritorno – dopo due stagioni d’assenza - della Maratonina della Vittoria a Vittorio Veneto (20 marzo), il Trail del Patriarca (3 aprile), la Marcia dei Laghetti (10 aprile) e il Trail dei Cimbri (10 luglio). Per la Scuola di Maratona arriva, insomma, un altro anno di corsa e solidarietà.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola di Maratona di Vittorio Veneto: il bilancio 2021 parla di sport e solidarietà

TrevisoToday è in caricamento