Le migliori scuole di tennis della Marca trevigiana secondo la F.I.T.

La Federazione italiana tennis ha redatto una speciale classifica con le migliori scuole di tennis della provincia di Treviso. Al primo posto c'è, ovviamente, il capoluogo di Marca

Foto degli insegnanti dell'Eurotennis Treviso la migliore del Veneto e 13^ in Italia

TREVISO Non sapete dove portare i vostri figli a scuola di tennis? Ve lo consiglia la Federazione Italiana Tennis. Da quattro anni a questa parte la Fit, appunto, oltre a censire le scuole tennis dei club per classificarle in base alle loro strutturazioni sia dei loro tecnici che degli impianti, ne ha valutato anche le prestazioni e su base biennale, calcolando uno speciale punteggio. Da qui ne è nata una classifica ed un concorso chiamato Grand Prix tra tutte le 1916 scuole sparse nel nostro territorio nazionale. Numeri che danno esattamente il polso e lo stato di salute del tennis italico. 

Chiaro anche che lo stato di salute “economico” delle stesse non è uguale per tutti, ma va da se che i cinque gradini, come le categorie alberghiere a stelle, riescono a dare anche il contorno dell’organizzazione del Club. Quindi iniziando da quella base la Club School, si passa alla Basic School, poi alla Standard School, la Super School per giungere alla Top School dove qui hanno sede le Academy con tanto di foresterie ecc. Dove portare quindi i vostri ragazzi? Sicuramente bisogna vedere l’ubicazione sul territorio dei vari club, in base anche dove poi ciascuno abita e la disponibilità per poter raggiungere gli impianti. Detto ciò facciamo il punto della situazione sull’offerta dei Tennis Club della Marca. Partendo dalla classifica nazionale, globale, in testa a tutti c’è l’Eurotennis Treviso 1^ nel Veneto, Top School e 13^ d’Italia. La seconda della Marca trevigiana è la Barchessa di Casale sul Sile, basic, 27^ nel Veneto e 399^ nazionale; terzo il Tc Motta 431^ scuola nazionale, livello standard e 28^ nel Veneto; a ruota il Sei Punto Zero Conegliano, standard, 484 nazionale e 29^ veneta; Preganziol 642, Club, 40^; 42^ veneta Mogliano 693, Club; 847 il Park Tennis di Villorba, standard, 54^ veneta; 906 lo Junior Sporting di S.Lucia di Piave, Club, 57^; 907 il Tennis Treviso, giusto per distinguo quello di Gianluca Carbone, formula Club, 58^ regionale; alla 911^ posizione nazionale c’è l’Ostani di Montebelluna, Club, 62^ regionale; appena dopo i mille l’Istrana, club, a quota veneta 64; Vacil, basic, 68; Castelfranco, standard, 70; Vittorio Veneto, standard, 78; Monastier, basic, 93 regionale; Caerano San Marco, club, 95; Tennis di Marca di Andrea Pregnolato, basic, 99^; Volpago, club, 120^; Vedelago, club, 127^ regionale; Roncade, club, 130; Sporting Magi Ponte della Priula, club, 132; chiude a 1914 non ultima nazionale, Ranazzurra Conegliano terz’ultima a quota 139 nella regione veneto. C’è da aggiungere che mancano all’appello molti club di marca, perché si stanno riorganizzando, come ad esempio quello di Oderzo con una gestione recente, segnali di “fumo” giungono da un prossima futura riapertura di Ponzano. Altri club piccoli non hanno la forza per riuscire a mettere in piedi una struttura con staff tecnico, sia per mancanza di personale che investimenti economici. Ma quelle che ci sono in elenco sono tutte “certificate” dalla Federazione ed i numeri possono essere letti e commentati, ma quel che più conta è che il tennis è in costante crescita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento