rotate-mobile
Sport Castelfranco Veneto

49^ Coppa Fiera di Signa: Gabburo della Zalf-Fior mette la prima e vola al traguardo!

Sul circuito fiorentino fuga a cinque con i compagni Rocchi e Da Dalt che poi finiscono rispettivamente quarto e quinto, poi Milani 6° e Bresciani 8°

CASTELFRANCO VENETO Una azione a cinque ha deciso sabato scorso la 49^ Coppa Fiera di Signa (Fi) che ha sancito il ritorno alla vittoria del veronese Davide Gabburo: lo scalatore in casacca Zalf Euromobil Désirée Fior dopo essere stato tra i protagonisti martedì della kermesse di Sommacampagna (Vr), vinta dal compagno di colori Pietro Andreoletti, ha offerto un'altra prestazione di alto livello inserendosi nella fuga vincente e imponendo un ritmo irresistibile per tutti sul tracciato fiorentino.

Insieme a lui, a scortarlo nel finale di corsa, ci sono stati due "angeli custodi" speciali come il veneziano Nicolò Rocchi e il trevigiano Nicola Da Dalt che, dopo l'allungo deciso di Gabburo, hanno imbrigliato la reazione dei compagni d'avventura facendo scattare il semaforo verde per il battistrada già lanciato verso la prima affermazione stagionale. Rocchi e Da Dalt hanno poi chiuso la prova toscana rispettivamente in quarta e quinta posizione. Poco dietro sono arrivati anche Gianluca Milani (6°) e Michael Bresciani (8°).

"Siamo felici per questo successo che premia un ragazzo che ha carattere e generosità da vendere" ha commentato il team manager Luciano Rui che ha orchestrato dall'ammiraglia la tattica adottata dai ragazzi di patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior. "Davide possiede delle ottime qualità tecniche e dopo tanti piazzamenti meritava di festeggiare con un successo così bello ed emozionante. Ci auguriamo che questa vittoria possa dargli ulteriore sicurezza nei propri mezzi per essere protagonista nei tanti appuntamenti che ci attendono in questa ultima parte di stagione e per provare a coronare il sogno di entrare a far parte del mondo del professionismo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

49^ Coppa Fiera di Signa: Gabburo della Zalf-Fior mette la prima e vola al traguardo!

TrevisoToday è in caricamento