Sport

Si alza il sipario sulla stagione 2016/2017 della Nuova Pallacanestro Treviso: si giocherà in B

La società sta inoltre programmando un ambizioso progetto di rilancio del basket femminile in città, anche se intanto arriva la fusione con la Reyer Venezia

TREVISO Countdown per l'inizio della stagione 2016\2017 in casa Nuova Pallacanestro Treviso, che si appresterà a partire con un ambizioso progetto di rilancio del basket femminile nella città di Treviso. La prima  buona notizia è che anche quest'anno disputerà il campionato di Serie B con una collaborazione importante, dove due entità si uniscono e non si scindono, quella tra N.P.T. e Reyer Venezia, con un obbiettivo comune: far crescere le proprie giovani anche in un campionato senior (oltre alla propria categoria U.18 Elite), per poter competere in futuro in categorie Nazionali. Obbiettivo temerario, ma fortemente voluto dal Presidente N.P.T. Marika Possamai.

Per attuare tutto questo è che tutto parta da uno staff dirigenziale e tecnico che vanti anni di esperienza nel settore. Ecco allora chi andrà in panchina: allenatore sarà Andrea Da Preda, assistenti saranno Matija Jogan e Monica Pellizzari, mentre il ruolo di preparatore atletico sarà ricoerto da Paolo Lorenzon. Le atlete poi, a parte qualche defezione giustificata da motivi di studio, prenderanno parte al primo allenamento fissato per martedì alle 19 presso la Palestra Gritti di Mestre. Lo stesso giorno inizieranno inoltre, presso la Palestra Coni di Viale Vittorio veneto a Treviso, i raduni dell'U.16 Gold, mentre alla Palestra Centro Sportivo Natatorio ci saraà il ritrovo per l'U.16 Regionale, l'U.15 maschile poi avrà appuntamento giovedì alle ore 18, mentre l'U.13/14 Femminle sarà presente il 13 settembre. Nessuno Escluso, al rientro dal camp di preparazione di Caorle, tornerà invece il 9 settembre, mentre il cuore pulsante della Nuova Pallacanestro Treviso, ossia il Minibasket, prenderà il via 12 settembre alle ore 16.30.

Tutto questo insomma è la Nuova Pallacanestro Treviso, la quale è ben consapevole che la vera ricchezza di una società sportiva è il proprio settore giovanile e minibasket, "proprio questo cerchiamo partner disposti ad affiancare il loro marchio con la nostra realtà, che ci supportino quindi in questa direzione, ossia valorizzare i nostri giovani con progetti e obbiettivi che li aiutino nel loro percorso di crescita sia sportiva che umana, valorizzando le diversità attraverso il progetto Nessuno Escluso, realtà di basket unificato che fino a ieri era solo un sogno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si alza il sipario sulla stagione 2016/2017 della Nuova Pallacanestro Treviso: si giocherà in B

TrevisoToday è in caricamento