L'azienda trevigiana Sidi alla Vuelta di Spagna: nelle prime due settimane son solo successi

In classifica generale comanda Froome su Nibali e Zakarin e per l'azienda Sidi ci sono già 8 vittorie di tappa e tutte le maglie. Lunedì giorno di riposo prima della ripresa

Una vittoria dell'Italiano Trentin della Quick Step - Foto in allegato ©Bettiniphoto.net

MASER Con le due spettacolari tappe con arrivo in salita di sabato, a Sierra de la Pandera, e domenica, a Sierra Nevada si è conclusa la seconda settimana della Vuelta a Espana. Lunedì il gruppo osserva il secondo giorno di riposo prima di iniziare la “volata finale” verso Madrid che riserverà ancora tante difficoltà e tante emozioni.

Basta scorrere la classifica generale per capire che i protagonisti assoluti della Vuelta sono i campioni della squadra Sidi. I primi tre posti della classifica sono occupati da campioni Sidi e guardando la Top10 ci sono ben sei corridori Sidi: “la roja”, la maglia di leader, è di Chris Froome (Team Sky) che comanda davanti all’italiano Vincenzo Nibali (Bahrain Merida), a 1.01”, e al russo Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin), a 2.08”. Al quinto posto troviamo il colombiano Esteban Chaves (Orica-Scott) a 2.39”, segue la coppia Astana formata dal colombiano Miguel Angel Lopez e dall’italiano Fabio Aru staccati da Froome rispettivamente di 2.51” e 3.24”.

Nelle 15 tappe disputate fino ad’ora Sidi ha centrato 8 vittorie: fantastica la tripletta firmata dall’italiano Matteo Trentin (Quick-Step Floors) che è entrato così nel club ristretto di quei corridori capaci di vincere tappe in tutti e tre i grandi giri: Tour, Giro e Vuelta. Bravissimo anche il colombiano Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team) vincitore di due tappe con arrivo in salita, a Calar Alto e a Sierra Nevada. Per l’Astana a segno anche il suo compgno, il kazako Alexey Lutsenko. Una vittoria di tappa a testa anche per i due big di questa Vuelta, Chris Froome e Vincenzo Nibali. Astana Pro Team, Bahrain Merida e Katusha-Alpecin sono i tre squadroni Pro Team interamente sponsorizzati Sidi dove tutti i corridori utilizzano le calzature dell’azienda di Maser. Per loro Dino Signori ha messo a disposizione i modelli Shot e Wire Carbon che rappresentano il top della collezione Sidi per il ciclismo su strada.

Tutte le maglie della Vuelta sono di Sidi. La maglia rossa di leader, la maglia verde della classifica a punti e la maglia bianca della combinata sono sulle spalle di Chris Froome che sembra sempre di più il vero dominatore della Vuelta 2017. Il corridore britannico del Team Sky punta ad un’accoppiata storica, vincere Tour de France e Vuelta a Espana nello stesso anno, in precedenza ci sono riusciti solo Jacques Anquetil e Bernard Hinault. La maglia di miglior scalatore è invece dell’italiano Davide Villella (Cannondale) e al comando della classifica a squadre c’è l’ Astana Pro Team. Martedì 5 settembre si riparte con la tappa numero 16, una cronometro individuale di 40.2 km.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento