menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Team Silca Ultralite: Filippo Pradella è campione europeo junior di cross triathlon

Sabato in Svizzera, è arrivata la vittoria nella gara con nuoto, mountain bike e corsa. Il presidente Zanetti: "Un altro risultato strepitoso per una stagione da incorniciare"

VITTORIO VENETO Filippo Pradella è campione europeo di cross triathlon, categoria Junior. Nella giornata di sabato 25 giugno, il quindicenne portacolori della società Silca Ultralite Vittorio Veneto è salito sul gradino più alto del podio negli ETU Cross Triathlon European Championships disputati a Vallée de Joux, in Svizzera. Un successo strepitoso, soprattutto se si considera che il "draghetto", categoria Youth B (nati nel 1999 e nel 2000), ha gareggiato in quella superiore dedicata agli Junior (nati nel 1997 e nel 1998).

Una gara importante per il già due volte campione italiano, di duathlon Youth B e di Coppa Crono con la squadra maschile Silca (insieme a Federico Spinazzè e  Federico Pagotto). Dopo una bella frazione a nuoto (notoriamente la sua "specialità" più debole), in mountain bike si è scatenato. Una volta salito in sella alla bici dalle ruote grasse il trevigiano si è subito liberato della compagnia e ha preso un margine importante, dimostrando, ancora una volta, una destrezza e una tecnica eccelsa nella conduzione del mezzo. Arrivato in zona cambio in vantaggio nella frazione a piedi non si è però risparmiato, andando a tagliare il traguardo a braccia alzate. Dietro di lui il compagno di nazionale, Jakob Sosniok protagonista di una grande rimonta a piedi fino all'argento. Una gara dunque trionfale per tutta la squadra azzurra.
"Non posso che essere contento della prestazione di Filippo - commenta Aldo Zanetti, presidente - allenatore di Silca Ultralite - è stato bravo soprattutto nel nuoto, dove è riuscito a stare con i primi. In bici, soprattutto in mountain bike, ha fatto valere le sue qualità, affinate grazie ai suggerimenti di Ivan Pellegrinet, e ha spinto per prendere il maggior vantaggio possibile. Considerando poi che ha gareggiato con atleti anche di tre anni più grandi, capiamo il valore della sua impresa. Diciamo che quest'anno i nostri ragazzi ci stanno riservando proprio delle belle soddisfazioni". Un'annata davvero ricca per Silca, che proprio una ventina di giorni fa ha portato un suo atleta sul gradino più alto ai mondiali di duathlon di Aviles, in Spagna. Federico Spinazzè ha infatti vinto l'oro nella staffetta junior.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento