menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una parte degli atleti di Silca Ultralite Vittorio Veneto e Atletica Silca Conegliano

Una parte degli atleti di Silca Ultralite Vittorio Veneto e Atletica Silca Conegliano

4° la Silca Ultralite Vittorio Veneto nella finale B dei societari

Per Atletica Silca Conegliano, nonostante 5 podi e una vittoria, arriva "solo" il 5° posto. Podio sfuggito per 3,5 punti. Nell'alto Vendrame a 2.04

CONEGLIANO - Si attendevano le donne dell'Atletica Silca Conegliano e invece domenica a Spilimbergo (PN) nella finale B gruppo Nord-Est dei campionati di società sono stati gli uomini di Silca Ultralite Vittorio Veneto a sfiorare il podio. Con 42,5 punti sono arrivati quarti, a soli 3,5 punti dalla società che ha conquistato il terzo posto, l'Atletica Insieme New Foods. Le sorelle coneglianesi, nonostante una vittoria, nella staffetta 4x100, due secondi posti e tre terzi si sono dovute accontentare del quinto posto. A guidare i due team nella trasferta i direttori sportivi, Raffaele Moz e Lionello Bettin.

Domenica 28 settembre, nel pordenonese a dare maggiori soddisfazioni, a livello di squadra, sono stati dunque gli uomini di Silca Ultralite. Da segnalare bella la gara del salto in alto con Tobia Vendrame che ha agguantato il secondo posto con la misura di 2.04. Peccato per i tre tentativi, sbagliati davvero di un soffio, per la misura di 2.08 che sarebbe stata il suo nuovo personale. Francesco Arduini, il master 40 campione europeo 2013 al rientro dopo quasi un anno di stop per il lungo infortunio alla schiena, ha valicato l'asticella posta a 2.00. Terzo posto per lo junior Niccolò Mumelter che nel triplo è planato a 14.06. Tra i veterani, quarto posto di Matteo Bonora nei 110 ostacoli con 15''62 e per il giavellottista Antonio Fent, in un'inusuale veste di pesista (per lui 13.30). Sesto Mirko Turri nei 100 con 11''31. "Alla fine il podio non era così lontano - ha commentato il presidente Aldo Zanetti - i nostri ragazzi hanno dimostrato attaccamento alla maglia e si sono ben comportati".

In casa Atletica Silca Conegliano da un lato sono arrivate conferme da parte delle atlete di punta, dall'altro sono mancati all'appello diversi punti. Con 47 punti guadagnati con una vittoria e cinque podi, le coneglianesi si sono dovute comunque accontentare del quinto posto. A portare a casa la vittoria di giornata è stata la staffetta 4x100 composta da Jasmine Surian, Eleonora Morao, Irene Vian e Martina Lorenzetto, che si è imposta con il tempo di 48''08. Secondo posto per la master 35 Sabrina Boldrin nei 1500 in 4'40''02 e per Eleonora Morao nei 400 ostacoli in 1'04''49. Tre i terzi posti, con Martina Lorenzetto, specialista del lungo e bronzo tricolore schierata nei 100 dove ha corso in 12''30, con Irene Vian, campionessa tricolore junior degli 800, nei 400 in 58''33 e con Carolina Michielin nei 3000 siepi in 11'47''66.
"Con il programma ridotto non abbiamo potuto partecipare a tutte le gare e questo alla fine ha avuto un peso - ha detto il presidente Francesco Piccin - accanto a gare dove siamo andati male, abbiamo fatto però delle ottime gare con le nostre atlete di punta. Del resto quest'anno abbiamo deciso di puntare più a livello di eccellenza individuale, con tanto di titoli e podi tricolori conquistati sia in inverno che in estate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento