Sport

Pattinaggio artistico: la trevigiana Silvia Marangoni vince la medaglia d'oro

Il trionfo è avvenuto nella notte a Calì, in Colombia. Per la giovane campionessa trevigiana si tratta dell'undicesimo titolo iridato conquistato nella sua carriera da record

TREVISO- Un successo storico è stato conseguito nelle scorse ore da una giovane atleta trevigiana. Silvia Marangoni ha vinto questa notte a Calì, in Colombia, il suo 11° titolo mondiale di pattinaggio artistico, nella specialità "inline". Sulle note di "Bolero" la campionessa trevigiana allenata da Samo Kokorovec ha eseguito una performance ad alto tasso di difficoltà riuscendo ad esibire una serie di tripli di alto livello insieme alle trottole che sono il suo punto di forza tanto da essere chiamate movimento Marangoni perché è l’unica atleta che riesce a farle sul tacco e la punta per circa 8 giri. La pista disturbata anche ieri dal forte vento non ha impedito alla regina dell’inline di sfoderare una prestazione di livello assoluto che ha messo un distacco siderale tra sé e le avversarie, riuscendo a impressionare positivamente anche i giurati che le hanno conferito la medaglia d'oro.

"Devo ammettere che se penso a quello che sta succedendo mi vengono i brividi" ha commentato a caldo Silvia, che nel suo palmares vanta anche 13 titoli europei. "Questo Mondiale ha un significato per me speciale e un valore immenso: mi sono rialzata dopo l’infortunio e dopo la sconfitta dell’anno scorso. Sì per me il secondo posto era una sconfitta anche se non voglio di mancare rispetto a nessuno. Dopo l’infortunio di due anni fa per molti non sarei più tornata a certi livelli e dopo il l’argento dell’anno scorso non era facile. Questo non mi ha abbattuto, ma mi ha dato una carica enorme e credo questo sia il Mondiale che ho preparato meglio. Ci tengo a ringraziare il mio allenatore Samo Kokorovec e Andrea Barbieri che mi segue quando non mi alleno a Trieste e con loro i preparatori Michele Petranzani e Luigi Tonetto, il fisioterapista Alex e il massaggiatore Cesare. Sono la mia squadra senza di loro non sarei riuscita a riprendermi il titolo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattinaggio artistico: la trevigiana Silvia Marangoni vince la medaglia d'oro

TrevisoToday è in caricamento