rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Sport

Sport Life: 3 atleti in nazionale per la stagione 2015/2016

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Iniziano le vacanze estive anche per Sport Life Onlus, l'associazione sportiva montebellunese che introduce persone con disabilità fisica ed intellettiva nel mondo dello sport, accompagnandoli lungo un percorso che per molti di loro ha raggiunto livelli agonistici rilevanti.

La stagione 2014/2015 è stata tra le più promettenti e ha portato in casa Sport Life, ottimi risultati sportivi e sociali, che sono valsi la convocazione di tre atleti in nazionale.

Riconferma assoluta per Martina Villanova, già premiata ai Mondiali DSISO, l'Organizzazione Internazionale di Nuoto per atleti con Sindrome di Down a Morelia in Messico lo scorso novembre, dove la Villanova aveva raccolto un ricco medagliere. Fresco di nomina nella nazionale italiana maschile è Gianmaria Roncato, giovane promettente di Vedelago (Treviso), la cui preparazione tecnica è stata decisiva ai fini della convocazione. Insieme partiranno per Loano, Roma, per affrontare il Campionato Europeo di Nuoto DSISO dal 7 al 13 novembre.

In partenza per il Sudafrica sempre a novembre anche Nadia Cannonieri, atleta dai grandi numeri nel tennis da tavolo. Di ritorno dal 7° Campionato Italiano di Fossano con una medaglia d'oro nella singolare femminile, questa volta Nadia avrà a che fare con i tavoli internazionali nella World Championship di Ping Pong, programmati per il prossimo novembre nel continente africano.

Una stagione d'oro per Sport Life a partire dal recente Campionato Italiano di Nuoto Assoluto FISDIR a Lucera (FG), dove gli atleti hanno portato a casa vittorie, solidarietà e record. Nella staffetta femminile dei 4x50 Stile Libero, sono Monica Reolon, Beatrice Capitanio, Eleonora Ostani e Martina Villanova a polverizzare il record precedente detenuto dalla Polisportiva Bresciana No Frontiere e ad aggiudicarsi l'oro con il tempo di 3'28''53.

Inaspettato, è arrivato anche il record europeo e mondiale conseguito dalla reunion della nazionale italiana femminile DSISO sempre a Lucera, che ha rivisto in vasca la formazione di Morelia al completo con Franza, Vignardo, Bresciani e l'atleta di casa Martina Villanova. La staffetta femminile dei 4x200 misti in vasca lunga ha fermato il cronometro a 13'46''95, portando a casa ancora una volta dopo il Mondiale messicano, il titolo di campionesse.

Un finale di stagione intenso anche per gli atleti FINP, la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, nella quale Andrea Mattiazzi e Marco Gazzola si sono aggiudicati il gradino più alto del podio rispettivamente nei 100 Dorso e nei 200 Stile Libero.

Ottime prestazioni anche nei Campionati di Nuoto Promozionali FISDIR di maggio a Napoli, in cui Sport Life si è classificata al decimo posto su 23 squadre partecipanti collezionando un bronzo, un argento e tre ori di Anna Dobnik nei 25 Farfalla, e di Simone Gallina e Federico Marson nei 50 Stile Libero.

Infine grandi soddisfazioni anche dagli Special Olympics "Play the Games" di Busto Arsizio, dove gli atleti, accompagnati dalla loro istruttrice Paola Malamocco, hanno ricevuto da parte del comitato organizzativo dei giochi, la lode per la grande abilità di fair play e l'autonomia personale.

Dopo la pausa estiva si riprenderanno tutte le attività dell'associazione Sport Life con impegno e passione, muovendo ulteriori passi verso l'integrazione con persone normodotate e pronti a vincere e a stupire facendo risuonare nuovamente il nome della squadra a livello nazionale e internazionale.

Rita Lion

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport Life: 3 atleti in nazionale per la stagione 2015/2016

TrevisoToday è in caricamento